Cronaca

VIBONATI – A rischio l’ufficio postale, il comune si offre di pagare l’affitto

Sopravvivenza dei piccoli uffici postali a rischio in alcuni comuni del Cilento e del Vallo di Diano. Con il nuovo piano per l’anno 2015 la sede centrale di Poste italiane si è prefissata una riduzione delle spese e un taglio drastico dei canoni di locazione degli stipendi di decine di postini nei paesi meno popolosi a sud di Salerno.

Sono a rischio diverse sedi della costa, ma anche dell’entroterra. Tra queste c’è quella di Vibonati, già oggetto di problemi nel 2014. Ma ora il sindaco pare abbia trovato una soluzione, che al momento, però, resta solo una proposta.

Durante il consiglio comunale, svoltosi nella giornata di ieri, l’amministrazione ha avanzato la proposta di farsi carico delle spese di affitto del locale che attualmente vengono sostenute da Poste italiane.

In questo modo, secondo la giunta, è probabile che venga scongiurata la chiusura dell’ufficio.

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button

Rilevato blocco pubblicitario

Abbiamo rilevato che hai attivato un software per il blocco delle pubblicità. La nostra testa online ha bisogno di queste inserzioni per rimanere attiva e garantire un servizio di qualità. Non ti chiediamo nulla se non di vedere qualche banner in cambio di notizie aggiornate. Grazie La TV di Gwendalina