Cronaca

VALLO DELLA LUCANIA – Workshop di chirurgia coloproctologica

Si è aperto nella mattinata di oggi, martedì 24 febbraio, presso l’Aula Magna dell’Ospedale S.Luca di Vallo della Lucania, il workshop di chirurgia coloproctologica, organizzato dal dott. Giovanni Cammarota, dell’Unità Operativa Complessa di Chirurgia Generale.

Il convegno, rientrante nel progetto più ampio denominato “Giornate Chirurgiche Cilentane”, ha avuto inizio intorno alle 9 di questa mattina con i saluti delle autorità, rappresentate nelle persone di Antonio Squillante, Direttore Generale Asl Salerno, Pantaleo Palladino, Direttore Sanitario e Adriano De Vita, Direttore Sanitario P.O San Luca.

La presentazione del workshop, la cui durata è prevista per l’intera giornata di oggi, con chiusura dei lavori prevista per le 18 di questa sera, è stata fatta dal dott. Giovanni Cammarota, peraltro organizzatore dell’evento.

Oggetto del convegno, per l’appunto, è stata la cosiddetta “coloproctologia”, ovvero una superspecialità medica che, traendo origine dalla chirurgia, tratta le patologie legate al colon-retto e alle terminazioni intestinali, allargandosi sia nella fase diagnostica, sia in quella terapeutica, a branche quanto mai diverse quali gastroenterologia, oncologia, dermatologia, infettivologia, perineologia.

Nello specifico, nella prima parte della giornata, protrattasi sino a ora di pranzo, sono stati trattati argomenti di alto valore medico- scientifico, quali i prolassi rettali completi, dunque l’innervazione e la rettopessi ventrale, il prolasso emorroidario, la teoria unitaria del prolasso, con riferimento alle diagnosi e alle tecniche chirurgiche, nonché la presentazione dei casi clinici.

La prima parte del convegno si è conclusa, così come previsto, con un’operazione di prolassectomia con PPH dal vivo, effettuata dal dott. Cammarota su un paziente di 25 anni, affetto da una forma acuta di prolasso rettale.

Nella seconda parte della giornata, invece, subito dopo un light lunch già messo in programma, saranno affrontate tematiche quali la sindrome da ostruita defecazione, la defecazione ostruita e il perineo discendente, con la presentazione di altri casi clinici.

La chiusura dei lavori è prevista per le ore 18 di questa sera.

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button

Rilevato blocco pubblicitario

Abbiamo rilevato che hai attivato un software per il blocco delle pubblicità. La nostra testa online ha bisogno di queste inserzioni per rimanere attiva e garantire un servizio di qualità. Non ti chiediamo nulla se non di vedere qualche banner in cambio di notizie aggiornate. Grazie La TV di Gwendalina