Attualità

Puc, tre-giorni di confronto con cittadini, imprenditori e professionisti Palumbo: «Vogliamo un Piano trasparente e libero, disegnato insieme alla comunità»

«Vorremo che questo Puc portasse il nome di tutti i cittadini di Capaccio Paestum».
Così il sindaco Franco Palumbo al termine della tre-giorni che lo hanno visto impegnato nel tour d’ascolto con cittadini, associazioni di categoria, imprenditori, artigiani, agricoltori, tecnici e liberi professionisti del territorio.

Una campagna dal basso avviata come momento preliminare e propedeutico all’avvio dell’iter procedurale per la redazione del Piano Urbanistico Comunale. «È uno strumento di pianificazione che è mancato per troppo tempo a Capaccio Paestum e la sua mancanza si è vista – spiega il primo cittadino – perché il territorio si è trascinato avanti senza regole chiare di sviluppo e senza una visione in grado di dare alla città ordine, visione, armonia. Ora è giunto il momento di redigerlo, ma a più mani, insieme, liberandolo dal segreto del cassetto e portandolo a conoscenza di tutti.

Responsabilmente saranno recuperati i quadri conoscitivi che l’Ufficio Pianificazione ha redatto con competenza ed impegno». La roadmap verso l’approvazione del Piano è lunga ed articolata, ma il sindaco chiarisce: «Vogliamo spendere un po’ di tempo più all’inizio affinchè tutti i cittadini possano concorrere, sapere, conoscere e recuperarlo
successivamente durante l’iter». E aggiunge: «Tutto viene e verrà fatto all’insegna della trasparenza, fuori da ogni logica di inciuci, imbrogli, sotterfugi».

La visione della Capaccio Paestum del domani si muove su tre direttrici: archeologia, identità, tecnologie. «Immaginiamo una città di sistema che abbia nei suoi borghi, nel suo centro storico e nella parte archeologica il fulcro della storia da preservare e difendere – sottolinea Palumbo – una città, però, anche in grado di guardare avanti e di creare con la tecnologia ed il futuro l’ammagliamento giusto con la sua identità storica».

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button

Rilevato blocco pubblicitario

Abbiamo rilevato che hai attivato un software per il blocco delle pubblicità. La nostra testa online ha bisogno di queste inserzioni per rimanere attiva e garantire un servizio di qualità. Non ti chiediamo nulla se non di vedere qualche banner in cambio di notizie aggiornate. Grazie La TV di Gwendalina