Attualità

VALLO DELLA LUCANIA – Treni ad Alta Velocità, Aloia: «Non si può escludere la stazione di Vallo»

Continuano le polemiche relative alla linea ferroviaria dell’Alta Velocità che a breve potrebbe giungere anche nel Cilento.

Questa volta dire la sua è il primo cittadino di Vallo della Lucania, Antonio Aloia.

Con una lettera del 5 febbraio 2016 Aloia ha infatti scritto in merito all’Alta Velocità al Presidente della Giunta Regionale della Campania, On. Vincenzo De Luca, al Presidente della IV Commissione Consiliare “Urbanistica, Lavori Pubblici, Trasporti”, On. Luca Cascone, e, infine, al Consigliere Provinciale delegato ai Trasporti, Carmelo Stanziola.

“Ad oggi – dice Aloia – Sapri ed Agropoli sono candidate ad accogliere i treni ad Alta Velocità, una strada giusta che mira ad avvicinare il Cilento al Centro Italia riducendo così lo stato di isolamento in cui versa a causa di numerosi ostacoli sia di natura burocratica che di natura finanziaria.
Un’iniziativa così importante non può escludere la Stazione Ferroviaria di Vallo della Lucania considerando che Vallo stessa è sede di Importanti Istituzioni e Servizi, dal Tribunale, al Presidio Ospedaliero San Luca ai Comandi delle Forze Armate, alla Casa Circondariale, e che la Stazione Ferroviaria Vallo-Castelnuovo Cilento è tra le più produttive di tutta la provincia di Salerno, punto di riferimento privilegiato per i turisti che affollano d’estate le nostre località balneari”.
“L’obiettivo perseguito con il mio modesto contributo è quello di non tagliare fuori da questo percorso virtuoso Vallo della Lucania e tutto l’ampio territorio interno che gravita intorno rafforzandone il posizionamento nell’area Pilota del Cilento nella Strategia per le Aree Interne”, precisa il sindaco vallese.

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button

Rilevato blocco pubblicitario

Abbiamo rilevato che hai attivato un software per il blocco delle pubblicità. La nostra testa online ha bisogno di queste inserzioni per rimanere attiva e garantire un servizio di qualità. Non ti chiediamo nulla se non di vedere qualche banner in cambio di notizie aggiornate. Grazie La TV di Gwendalina