Cronaca

Incidente sulla Via del Mare, c’è una vittima

Si tratta del 19enne di Agropoli Agostino Chioccini 

Agropoli piange un’altra morte sulle strade. Ancora una volta un incidente è stato fatale per un giovane. Luogo del sinistro è l’ormai tristemente nota Via del Mare, strada provinciale che collega Agropoli con Castellabate e gli altri comuni costieri a Sud. Tanto il sangue versato su quell’asfalto e Agostino Chioccini, 19enne di Battipaglia ma residente ad Agropoli, è solo l’ultima di una lunga serie di vittime.

Il ragazzo questa mattina era in sella  alla sua moto quando, sul tratto tra San Marco di Castellabate e Ogliastro Marina, ha impattato contro un altro veicolo che procedeva nell’altro senso. Il 19enne portava il casco ma l’impatto col suolo gli ha provocato ferite molto gravi. È morto dopo essere stato ricoverato in gravi condizioni all’Ospedale San Luca di Vallo della Lucania dove i medici hanno cercato invano di evitare il peggio.

Da chiarire ancora le cause dell’impatto ma di sicuro vi è la pericolosità del tratto a giudicare dai tanti casi di cronaca accaduti nel giro di pochi anni. Ultimo in ordine cronologica l’incidente che ha ucciso Nicola Ferrara. L’uomo stava passeggiando tra Santa Maria e San Marco quando è stato investito da un’auto fuori controllo. Nel mese di gennaio, un 78enne residente nella vicina Montecorice è spirato dopo che la sua auto è stata colpita da un altro veicolo. Sangue sulla strada anche nell’estate del 2017: da un incidente frontale tra due auto, uscirono 4 feriti di cui uno molto grave. L’anno prima, a luglio del 2016, un 25enne a bordo del suo scooter venne sbalzato a terra da un’auto. Per lui l’amputazione del piede destro. Andando ancora indietro nel tempo, nell’estate 2015 Giuseppe Lamberti di  50 anni trovò la morte dopo uno scontro tra auto. Per questo motivo l’amministrazione comunale, guidata da Costabile Spinelli, ha spesso polemizzato con l’Ente che gestisce l’arteria per la scarsa manutenzione e per la disastrosa situazione in cui versa.

 

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button

Rilevato blocco pubblicitario

Abbiamo rilevato che hai attivato un software per il blocco delle pubblicità. La nostra testa online ha bisogno di queste inserzioni per rimanere attiva e garantire un servizio di qualità. Non ti chiediamo nulla se non di vedere qualche banner in cambio di notizie aggiornate. Grazie La TV di Gwendalina