Covid, scuole sempre più chiuse

Covid, scuole sempre più chiuse

14 Febbraio 2021 0 Di Redazione

Covid, scuole sempre più chiuse. Si aggiungono alla lista anche Roccadaspide e Pisciotta.


Il sindaco di Roccadaspide, Gabriele Iuliano, ha emesso un’ordinanza di chiusura per una settimana dell’Istituto superiore Parmenide, a causa della presenza di tre casi positivi al coronavirus registrati tra il personale non docente, relativi a tre persone non residenti a Roccadaspide.

Per esigenze di cautela e di prevenzione, oltre che per consentire la bonifica e la sanificazione degli ambienti, è stata disposta la chiusura dell’istituto scolastico fino al 20 febbraio. La decisione è stata assunta di concerto con il dirigente scolastico dell’istituto, che come da prassi ha informato il sindaco dei tre casi, richiedendo espressamente l’adozione del provvedimento a tutela della salute degli alunni e di tutto il personale docente e non docente.

“Oggettive ragioni di cautela e di prudenza – si legge nel testo dell’ordinanza firmata dal sindaco- correlate alla necessità di non sacrificare tutte le azioni adottare fino a questo momento sia a livello nazionale che regionale, con misure fortemente restrittive finalizzate proprio a contrastare la diffusione del contagio e a gestire correttamente l’emergenza sanitaria in atto, impongono l’assunzione di provvedimenti immediati che possano contribuire a spegnere sul nascere ogni possibile focolaio di contagio, maggiormente in ambito scolastico”. 

Scuole riaperte a Pisciotta

A Pisciotta invece dove il sindaco Liguori aveva disposto la chiusura delle scuole in attesa dell’esito del tampone di un alunno è arrivata fortunatamente la notizia della negatività dello stesso.

Da parte del primo cittadino, dunque, è arrivato il via libera alla riapertura degli istituti scolastici.