Attualità

ASCEA. Spaccio di droga, in manette un profugo del centro accoglienza

Ancora un arresto per spaccio di sostanze stupefacenti per i militari della Compagnia  Carabinieri di Vallo della Lucania. Realizzato  alle prime luci dell’alba dagli uomini diretti  dal Capitano Mennato Malgieri impegnati in un servizio specifico.

Arresto per il nigeriano  O.B., classe 1992, poiché resosi responsabile di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente del tipo marijuana.

Intorno alle ore 06.00 i carabinieri della Compagnia di Vallo della Lucania, coadiuvati dalle unità Cinofili, durante una perquisizione presso tutto il centro di accoglienza Elios in Ascea  hanno rinvenuto circa 80 gr di sostanza stupefacente nonché materiale per la preparazione ed  il confezionamento. Infatti O.B. all’interno della sua stanza aveva  ben celato e custodito la droga confezionata  in  piccole dosi pronta per essere venduta.

Il nigeriano, è stato tratto in arresto e tradotto presso la Casa circondariale di Vallo della Lucania, in attesa del rito per direttissima, dovendo rispondere del reato di spaccio.

Venivano altresì segnalati alla locale Prefettura di Salerno altre 10 persone per detenzione ad uso personale di sostanze stupefacenti e veniva recuperato così un ulteriore quantitativo pari a 40 gr di hashish.

C:S

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button

Rilevato blocco pubblicitario

Abbiamo rilevato che hai attivato un software per il blocco delle pubblicità. La nostra testa online ha bisogno di queste inserzioni per rimanere attiva e garantire un servizio di qualità. Non ti chiediamo nulla se non di vedere qualche banner in cambio di notizie aggiornate. Grazie La TV di Gwendalina