Economia

Volante monobarca nei mari del Cilento, interviene anche Alfieri

Caso della volante monobarca. Il sindaco di Agropoli e consigliere alla pesca del presidente della Regione Campania, Franco Alfieri, interviene, chiedendo delle regole per tutelare il mare del Cilento.

Nei giorni scorsi il consigliere regionale d’opposizione, Michele Cammarano (M5S) aveva chiesto proprio ad Alfieri un incontro per discutere di tale tema, ma la presa di posizione di Alfieri è giunta prima, senza la necessità di un vertice in Regione.

Alfieri ha annunciato che a Palazzo Santa Lucia si sta già lavorando affinché venga emanato un codice atto a regolamentare la presenza di alcuni pescherecci «anche se – afferma – l’imbarcazione al centro delle polemiche ha tutte le carte in regola per poter operare nei nostri mari».

Il primo cittadino di Agropoli sostiene di essersi subito interessato alla vicenda, ancor prima dell’intervento in parlamento e che, grazie alle telefonate fatte coi colleghi sindaci dei comuni da cui tali pescherecci provengono, ha appurato la piena regolarità degli stessi.

«Nel nostro Cilento – continua Alfieri – c’è tanta gente che vive della piccola pesca, con mezzi modesti. È innegabile quindi che l’azione di una volante monobarca, sebbene nella totale legalità della situazione, comporti un danno ingente ai piccoli pescatori cilentani che fondano i propri guadagni su una piccola quantità di pescato, nonché all’ecosistema cilentano, basato sul pesce azzurro.

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button

Rilevato blocco pubblicitario

Abbiamo rilevato che hai attivato un software per il blocco delle pubblicità. La nostra testa online ha bisogno di queste inserzioni per rimanere attiva e garantire un servizio di qualità. Non ti chiediamo nulla se non di vedere qualche banner in cambio di notizie aggiornate. Grazie La TV di Gwendalina