CulturaEventi

PISCIOTTA – I CONCERTI DEL LUNEDì. Grande successo dell’Orchestra Sinfonica di Udmurtia

Successo straordinario di pubblico e di critica al settimo appuntamento della kermesse musicale “I concerti del lunedì”, che ieri sera, lunedì 21 agosto, ha visto salire sul palco del porto di Marina di Pisciotta la famosa Orchestra Sinfonica di Udmurtia, diretta dal grande Leonardo Quadrini.

Fondata nel 1992 nella Repubblica che sorge nella Russia centro-occidentale, a ovest degli Urali, l’Orchestra Sinfonica di Stato della Udmurtia sin dalle origini si è imposta all’attenzione della critica europea per il notevole livello degli archi – elemento caratteristico della tradizionale “scuola russa” – per la loro compattezza e corposità.

Formata da 56 elementi (tra orchestrali e coristi), con un repertorio vastissimo, comprendente capolavori della grande musica sinfonica, opere classiche e moderne, gioielli musicali dal barocco sino ai giorni nostri, l’Orchestra Sinfonica, che anche quest’anno è in tournée in Italia, è costantemente apprezzata dal pubblico e dalla critica per la ricerca dell’accuratezza, dell’omogeneità timbrica e della massima interpretazione, per la comprensione stilistica e la speciale costruzione di forme armoniche che rappresentano da sempre una delle sue caratteristiche peculiari.

L’ Orchestra Sinfonica di Stato della Repubblica di Udmurtia è stata diretta dal maestro Leonardo Quadrini, pianista, organista, clavicembalista con all’attivo oltre 2000 concerti in tutto il mondo.

Ad affiancarlo

Molto ricco il programma musicale della serata, incentrato sulle più note pagine del repertorio sinfonico classico: da “Capriccio Italiano” di Cajkovskij – una frizzante composizione, della durata di quindici minuti, in cui vengono fusi i diversi temi del folklore popolare italiano in un unico pezzo brillante, omaggio che il musicista volle fare alla penisola italiana per l’accoglienza riservatagli – alla “Carmen” di Bizet, a “Recondita Armonia”, tratta dalla Tosca di Puccini, a “Nessun Dorma”, a “La donna è mobile”, tratta dal “Rigoletto” di Giuseppe Verdi, tutte intonate dal tenore spagnolo Ignazio Insinas.

La seconda parte è stata invece dedicata al musical, con la partecipazione straordinaria della solista Alina Di Polito, che ha interpretato magistralmente il musical statunitense “West side story”, di Leonard Bernstein.

A conclusione della serata sono stati interpretati, sempre dal tenore spagnolo Insinas, “Un amore così grande”, di Claudio Villa e “Granada”, come omaggio alla Spagna.

La rassegna musicale dei Concerti del lunedì continuerà il prossimo 28 agosto con l’attore Ettore Bassi e i Diesis Ensemble, per concludersi lunedì 4 settembre con l’esibizione del grande Amedeo Minghi.

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button

Rilevato blocco pubblicitario

Abbiamo rilevato che hai attivato un software per il blocco delle pubblicità. La nostra testa online ha bisogno di queste inserzioni per rimanere attiva e garantire un servizio di qualità. Non ti chiediamo nulla se non di vedere qualche banner in cambio di notizie aggiornate. Grazie La TV di Gwendalina