Sport

Leonfortese – Gelbison termina a reti inviolate, male anche Scordia e Rende

Sebbene l’intenzione della formazione Rossoblù fosse quella di conquistare tre punti in casa della Leonfortese, gli uomini di Mister Pirozzi riescono a strappare un punticino per uscire dal vortice dei play out che diventa, con il passar del tempo, un’idea difficile da accettare per la formazione rossoblù e per la tifoseria Vallese. Il direttore generale Ugo Schiavo ha commentato: «Per come stavamo disputando il match, confidavamo in una vittoria. Il nostro problema attuale è la mancanza di goal, arriviamo sotto rete ma non riusciamo a segnare. Ora la classifica diventa sempre più bollente. In casa della Leonfortese non era semplice vincere ma ancora una volta abbiamo sprecato tanto. In 10 contro 11 bisognava vincere».

Un pareggio che lascia l’amaro in bocca, se pensiamo che ancora una volta la Gelbison ha disputato una buona gara non riuscendo a concretizzare sotto porta.  Ma vincere fuori casa, seppure in questo momento sia doveroso, non è mai semplice quando arrivi a disputare una gara in un campo ostico dove sei costretto ad affrontare una squadra al settimo posto che deve necessariamente ottenere punti per tentare, in qualche modo, di raggiungere la zona play off.

Ma diamo uno sguardo attento agli altri campi per la sfida salvezza. Città di Scordia perde 3 a 0 in casa del Siracusa, formazione papabile per la vittoria del campionato. Il Rende, in casa, perde 2 a 1 contro l’Agropoli mentre il Vigor Lamezia, in casa contro il Reggio Calabria, rimedia uno sterile pareggio.

Dando uno sguardo alla zona play off, le papabili alla vittoria del campionato sono tre: la Cavese vince in casa contro il Noto imponendosi per 2 a 1 mentre la Frattese riposa e il Siracusa, come già detto in precedenza, vince. Una classifica difficile e bollente alle due estremità dove le contendenti al titolo continuano a fare terra bruciata intorno a loro mentre le sfidanti per uscire dalla zona play out sprecano e non guadagnano punti necessari per scalare la classifica.

Nell’infrasettimanale, mercoledì 10 febbraio la Cavese affronterà a Vallo della Lucania la Gelbison mentre il Rende giocherà fuori casa con il Reggio Calabria. Sfide aperte e un campionato che lascerà tutti con il fiato sospeso fino all’ultima giornata.

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button

Rilevato blocco pubblicitario

Abbiamo rilevato che hai attivato un software per il blocco delle pubblicità. La nostra testa online ha bisogno di queste inserzioni per rimanere attiva e garantire un servizio di qualità. Non ti chiediamo nulla se non di vedere qualche banner in cambio di notizie aggiornate. Grazie La TV di Gwendalina