Attualità

Escursionista si ferisce sul Gelbison: L’elisoccorso in zona

Momenti di paura nel tardo pomeriggio nei pressi del Monte Gelbison zona Cannalonga per Filippo Aniello, un 50enne di Novi Velia.

L’uomo, secondo una prima ricostruzione dei fatti, era uscito in compagnia di un amico, O.R., per una passeggiata in località Monte Scuro, lungo una strada poco agevole da percorrere, come i due amici erano soliti fare. Ma qualcosa non è andata per il verso giusto.

Il 50enne è infatti improvvisamente scivolato, probabilmente a causa del terriccio bagnato. La situazione è apparsa subito complicata tanto da indurre l’amico ad allontanarsi dal luogo dell’incidente per cercare un luogo dove c’era campo e ad allertare i soccorsi.

Vista la zona impervia, per il recupero dell’uomo si è alzata in volo anche l’elisoccorso. Ma il recupero del 50enne è stato effettuato via terra.

Sul posto infatti è stato necessario l’arrivo dei Vigili del Fuoco del Distaccamento di Vallo della Lucania e i sanitari del 118 dell’ospedale vallese.

Sono stati proprio quest’ultimi a raggiungere l’uomo a piede in compagnia dei parenti del 50enne e di alcuni ex dipendenti della Comunità Montana.

Subito dopo il 50enne è stato trasferito all’ospedale “San Luca” di Vallo della Lucania per le necessarie cure del caso. Da una prima diagnosi effettuata dai medici dell’ospedale sembra che l’uomo abbia subito la frattura di una gamba e del bacino.

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

Rilevato blocco pubblicitario

Abbiamo rilevato che hai attivato un software per il blocco delle pubblicità. La nostra testa online ha bisogno di queste inserzioni per rimanere attiva e garantire un servizio di qualità. Non ti chiediamo nulla se non di vedere qualche banner in cambio di notizie aggiornate. Grazie La TV di Gwendalina