Attualità

Cilento – Prende il via “Il Parco della Dieta Mediterranea” tra le polemiche

Sta per prendere il via il progetto “Il Parco della Dieta Mediterranea”, ma è già polemica.

Il Parco della Dieta mediterranea, voluto dal presidente del Parco nazionale del Cilento Vallo di Diano e Alburni Tommaso Pellegrino, vuole essere un progetto itinerante in nome della valorizzazione dei prodotti e dello stile di vita propri della dieta mediterranea, da luglio a dicembre 2016, in cui 4 diversi luoghi del Parco ospiteranno i 4 appuntamenti dedicati alla dieta mediterranea.

Un progetto che ha preso alla sprovvista il sindaco di Castelnuovo Cilento Eros Lamaida, il quale lamenta il fatto che non sia stato interpellato l’istituto superiore Ancel Keys di Castelnuovo Cilento.

Lamaida lancia la polemica sul social network Facebook, dove in un post scrive: “Parte il progetto “Il Parco della Dieta Mediterranea” nella nostra area Parco, e l’Istituto Superiore Ancel Keys di Castelnuovo Cilento non c’è. Non c’è la Scuola Statale! Non c’è la Scuola Statale che è di tutti! L’unica realtà titolata, scientificamente, a parlare, a dire la sua non c’è. Va benissimo la presenza nel progetto di altre realtà, certamente meritevoli, ma che la Scuola Statale sia assente è, davvero, inconcepibile. Offensivo. L’assenza dell’Ancel Keys è una ferita lacerante per tutto il nostro territorio.”

Il primo appuntamento, ricordiamo, si terrà lunedì 18 luglio alle 17:30 presso il Centro della Biodiversità del PNCVDA in località Montisani a Vallo della Lucania (Sa), è dedicato ad un importante patrimonio gastronomico campano: la pizza.

Testimonial e partner dell’iniziativa sarà il maestro pizzaiolo Gino Sorbillo della Pizzeria Sorbillo di Napoli, con uno show cooking in programma alle 19.00.

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button

Rilevato blocco pubblicitario

Abbiamo rilevato che hai attivato un software per il blocco delle pubblicità. La nostra testa online ha bisogno di queste inserzioni per rimanere attiva e garantire un servizio di qualità. Non ti chiediamo nulla se non di vedere qualche banner in cambio di notizie aggiornate. Grazie La TV di Gwendalina