Attualità

Sversamento di amianto lungo Baia degli Infreschi – Ciro Troccoli: «Enti sovracomunali, Parco e Regione facciano fronte comune»

«Un comune come Camerota, che da tempo ha messo in campo iniziative tese ad avvicinare i cittadini a una tematica molto diffusa sul territorio, quale quella dello sversamento illecito di amianto sul territorio, portando avanti peraltro numerosi interventi di bonifica, non può e non deve essere lasciato solo. Gli enti sovracomunali, il Parco e la Regione aprano un dibattito comune per risolvere il problema».

Questo l’appello sentito che Ciro Troccoli, assessore comunale con varie deleghe del comune di Camerota, rivolge alle istituzioni, all’indomani della scoperta dell’ennesima discarica di amianto sul territorio camerotano, nello specifico lungo il sentiero che porta alla baia degli Infreschi, incoronata da Legambiente nel 2014 come la più bella d’Italia.

Nonostante il comune cilentano sul tema dell’amianto sia uno dei più virtuosi del circondario e nonostante, in collaborazione con Legambiente sia stato istituito uno sportello il supporto ai cittadini che hanno necessità di smaltire questo rifiuto pericoloso per la salute, sul territorio continuano a nascere discariche illegali di amianto, che il comune deve poi smaltire a proprie spese.

Come fa sapere l’assessore Troccoli già domani sarà fatto un sopralluogo nel punto in cui è stata rinvenuto l’ennesimo deposito di amianto. Seguirà la perimetrazione e la messa in sicurezza dell’area, dunque l’attivazione e il computo dei costi, costi che l’ufficio finanziario comunale deciderà di coprire o meno, in base alle disponibilità economiche.

«Dobbiamo restare uniti – conclude Troccoli – c’è molto da discutere e legiferare. Vediamo di mettere a disposizione dei fondi per i comuni virtuosi, delle premialità per i comuni che hanno attivato interventi di sensibilizzazione della cittadinanza su questi temi».

Emerenziana Sinagra

©Riproduzione riservata

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button

Rilevato blocco pubblicitario

Abbiamo rilevato che hai attivato un software per il blocco delle pubblicità. La nostra testa online ha bisogno di queste inserzioni per rimanere attiva e garantire un servizio di qualità. Non ti chiediamo nulla se non di vedere qualche banner in cambio di notizie aggiornate. Grazie La TV di Gwendalina