Sport

San Mauro La Bruca – Agorà Contemporanea

E’ stato promosso dalla Regione Campania, in collaborazione con la Pro-Loco, i Comitati Parrocchiali di San Mauro e San Nazario, la Cooperativa Castanicola “Agricolturist” e l’Associazione “Cilento Fuoristrada”, una full immersion di quattro giorni dedicata agli eventi storico-letterali-gastronomico-scientifici con alcuni tra gli esponenti più importanti in campo nazionale .

E’ partito Giovedì 23 ottobre, con un convegno alle ore 18:00 (Sala San Michele) con “La peregrinatio niliana tra storia, mito e ricerca dell’ascesi mistica”; “Il castagno come risorsa dell’economia agricola locale” Sono intervenuti: dott. Giuseppe Di Fluri, Sindaco di San Mauro La Bruca; prof. Ferdinando De luca, Assessore alla Cultura; dott. Paola de Roberto, Direttore progetto Agorà contemporanea, arch. Carla Maurano, Curatore scientifico progetto Agorà contemporanea; arch. Giovanni Villani, Curatore scientifico Terre del Mediterraneo; dott. Sabatino Rambaldi, agronomo. Venerdì 24 ottobre, invece, dalle ore 19,00 (Piazza Chiesa) si è esibita” La Compagnia dei cantori popolari e la rievocazione della rivolta del Cilento. Alle ore 20:00 vi è stato uno spe3ttacolo teatrale a cura di Teatro Continuo di Padova per la regia di Francesco Puccio. A seguire, il processo alla storia “I fratelli Capozzoli” a cura dell’Associazione Identità Mediterranee. La giornata del 25 ottobre, ha visto un convegno coordinato dagli architetti Carla Maurano e Giovanni Villani sul monachesimo greco-bizantino. Alle ore 17,00 (Chiesa di San Nazario) vi è stato un concerto di canti gregoriani a cura del Conservatorio di musica di Vallo della Lucania e a seguire, la Rievocazione della venuta di San Nilo e della sua vestizione monacale per la regia di Gaetano Stella. La serata si è conclusa poi, con la degustazione di piatti tipici locali con sottofondo uno spettacolo di musica popolare di Peppe Cirillo.

Domenica 26 ottobre, l’evento si è concluso con, alle ore 18:00, una pop art exhibition con l’artista Augusto Pandolfi. A finire, si è svolta la premiazione “I custodi della Dieta mediterranea” e Premio Speciale dell’Associazione Pandolfi

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button

Rilevato blocco pubblicitario

Abbiamo rilevato che hai attivato un software per il blocco delle pubblicità. La nostra testa online ha bisogno di queste inserzioni per rimanere attiva e garantire un servizio di qualità. Non ti chiediamo nulla se non di vedere qualche banner in cambio di notizie aggiornate. Grazie La TV di Gwendalina