Cronaca

Padula, scarichi abusivi nel fiume Rio Freddo

Le guardie ecozoofile ed ittiche del comando provinciale dell’Anpana (Associazione Nazionale Protezione Animali Natura Ambiente) hanno scoperto uno scarico abusivo nel torrente Rio Freddo di Padula.

Lo scarico, probabilmente di derivazione industriale, sversava nel corso d’acqua reflui e scarti di lavorazione.

Le guardie hanno subito segnalato l’anomalia all’Autorità giudiziaria e a quella amministrativa per l’apertura di un’inchiesta penale e l’assunzione di provvedimenti che eliminino lo sversamento.

Il responsabile provinciale dell’Anpana Vincenzo Senatore assicura che “gli autori di questo illecito, di natura penale ed amministrativa, saranno perseguiti nelle opportuni sedi al fine primario di porre fine allo stato di abuso e di illegalità agli scarichi senza depurazione nei fiumi salernitani”.

Nelle prossime settimane saranno, inoltre, predisposti nuovi servizi di vigilanza con l’obiettivo di verificare lo stato di salute anche di altri fiumi, tra cui il fiume Tanagro, il fiume Sele e il fiume Bianco.

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button

Rilevato blocco pubblicitario

Abbiamo rilevato che hai attivato un software per il blocco delle pubblicità. La nostra testa online ha bisogno di queste inserzioni per rimanere attiva e garantire un servizio di qualità. Non ti chiediamo nulla se non di vedere qualche banner in cambio di notizie aggiornate. Grazie La TV di Gwendalina