Sport

La Gelbison esonera Pirozzi, arriva Pepe

Finisce l’avventura a Vallo della Lucania per Egidio Pirozzi, allenatore della Gelbison subentrato solo tre mesi fa a Pasquale Logarzo. Dopo il pessimo avvio di campionato appesantito dalla scarsa preparazione e dalle controversie interne dovute a varie vicissitudini con la Lega Nazionale Dilettanti, Egidio Pirozzi era subentrato per offrire la sua esperienza alla formazione Rossoblù con l’acquisto di nuovi innesti nel mercato di gennaio. Nonostante ciò, la società di Vallo della Lucania ha deciso di esonerare il tecnico Pirozzi, supponiamo per i risultati non brillanti dal suo approdo in panchina. A Vallo della Lucania la situazione diventa sempre più complessa e la Gelbison è terzultima nel girone I del campionato di Serie D. Ora le domande sorgono spontanee e bisogna fare una riflessione attenta ed accurata su quanto accaduto fin ora. Siamo sicuri che l’arrivo del terzo allenatore stagionale possa cambiare le carte e far uscire la Gelbison dal buco nero della retrocessione? Era necessario l’acquisto di un nuovo allenatore o di nuovi giocatori? Certo è che, quando si sbaglia, la colpa va sempre divisa.

Il nuovo allenatore della Gelbison è Alfonso Pepe, tecnico che ha guidato il Sapri, l’Ebolitana, la Bellaria e la Turris.

Ora bisognerà valutare le condizioni in cui potrà lavorare il tecnico Pepe in un finale di stagione che si prospetta pieno di colpi di scena e con enormi difficoltà tecniche dovute da una squadra che, fin ora, non ha avuto una linea precisa e una formazione definita all’interno del rettangolo di gioco.

La conferenza stampa del nuovo allenatore è fissata per oggi alle ore 17:00 presso la sala stampa dello stadio Giovanni Morra di Vallo della Lucania.

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button

Rilevato blocco pubblicitario

Abbiamo rilevato che hai attivato un software per il blocco delle pubblicità. La nostra testa online ha bisogno di queste inserzioni per rimanere attiva e garantire un servizio di qualità. Non ti chiediamo nulla se non di vedere qualche banner in cambio di notizie aggiornate. Grazie La TV di Gwendalina