Attualità

Camerota: presunte irregolarità nella lotteria di San Domenico, il sindaco la sospende

Il primo cittadino di Camerota, Mario Salvatore Scarpitta, tramite ordinanza sindacale, ha annullato l’estrazione della lotteria di San Domenico. Dei fatti è stato informato il prefetto di Salerno; il presidente del ‘Comitato Festa San Domenico’, don Gianni Citro; i carabinieri di Camerota e la polizia locale di Camerota.

I motivi alla base della scelta sono chiari: l’estrazione, come da richiesta presentata il 15 maggio 2017 dal presidente del ‘Comitato Festa di San Domenico’, doveva tenersi il 20 agosto 2017. Per cause non note è slittata al 22 agosto. A questo bisogna aggiungere che l’incaricato alla vigilanza «ha riferito di non essere stato presente durante le fasi dell’estrazione».

Ma non finisce qui: alle operazioni conclusive delle lotterie, tombole e pesche di beneficenza, c’è l’obbligo di assistenza da parte di un incaricato del sindaco. Nemmeno questo è avvenuto il 22 agosto.

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button

Rilevato blocco pubblicitario

Abbiamo rilevato che hai attivato un software per il blocco delle pubblicità. La nostra testa online ha bisogno di queste inserzioni per rimanere attiva e garantire un servizio di qualità. Non ti chiediamo nulla se non di vedere qualche banner in cambio di notizie aggiornate. Grazie La TV di Gwendalina