Calcettista della Salernitana femminile coinvolta in incidente: è fuori pericolo di vita

Calcettista della Salernitana femminile coinvolta in incidente: è fuori pericolo di vita

10 Ottobre 2018 0 Di Redazione

Operazione riuscita per la giovane Veronica Moscillo

Grave incidente stradale nel pomeriggio di ieri sulla Strada Statale SS91, in località Caposele nell’avellinese. A scontrarsi un tir e un’auto a bordo della quale vi era Veronica Moscillo, calciatrice di calcio a 5 della Salernitana Femminile. Dopo i primi soccorsi presso l’ambulatorio di Sant’Angelo Dei Lombardi, Veronica è stata trasportata d’urgenza in eliambulanza all’Ospedale “Cardarelli”di Napoli, dove è stata immediatamente raggiunta da presidente, direttore, staff e calcettiste tutte del sodalizio salernitano. In seguito ai dovuti controlli, che hanno riscontrato ematoma esterno alla testa e fratture di arti inferiori e bacino, Veronica è stata sottoposta ad una prima operazione per ridurre le fratture, tra cui una al femore che presentava i maggiori rischi.

L’operazione è riuscita e la ragazza è fuori pericolo di vita anche se per lei ora inizia un nuovo percorso di riabilitazione e altre operazioni. Dall’intero mondo calcistico, e soprattutto da quello del calcio a 5, sono arrivati centinaia di messaggi di vicinanza alla giovane e alla squadra del capoluogo che stanno vivendo ore di angoscia e di apprensione.

Anche dal Cilento, da parte della Fénix Santa Maria, arrivano testimonianze di vicinanza all’atleta e alla Salernitana: «a loro va tutto il nostro sostegno e in particolare a veronica – scrivono – per quella che sarà la partita più importante della sua vita nella quale combatterà, come sempre, come una vera guerriera!»