Cronaca

BATTIPAGLIA – Buttata fuori di casa dal marito chiede ospitalità in Caserma.

Forse è il segno dei tempi ma è la seconda volta, in appena dieci giorni, che il Carabiniere di servizio alla caserma della Compagnia dei Carabinieri di Battipaglia si trova a dover fronteggiare tale tipo di richiesta insolita. Era già capitato con un’altra donna dieci giorni fa, quello che è capitato questa notte ad una signora cinquantenne di Battipaglia, la quale, dopo l’ennesima lite con il marito per motivi di gelosia, ha visto chiudersi la porta in faccia, sbattuta letteralmente fuori di casa.

Nella notte, la signora senza nessuno che le potesse offrire ospitalità, ha pensato bene di recarsi presso la caserma dei Carabinieri di Battipaglia, chiedendo, tra le lacrime, di poter trascorre la notte in un posto sicuro. Dopo un attimo di titubanza, la signora è stata dapprima tranquillizzata ed ospitata per alcune ore nella sala d’attesa. Il tempo strettamente necessario per attivarsi e trovare una struttura,  messa a disposizione da una parrocchia cittadina, per consentire alla signora di riposarsi un po’ e trascorrere la restante parte della notte.

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button

Rilevato blocco pubblicitario

Abbiamo rilevato che hai attivato un software per il blocco delle pubblicità. La nostra testa online ha bisogno di queste inserzioni per rimanere attiva e garantire un servizio di qualità. Non ti chiediamo nulla se non di vedere qualche banner in cambio di notizie aggiornate. Grazie La TV di Gwendalina