Attualità

AgriSpin e il bio-distretto del Cilento

Ancora una volta il Cilento, le sue ricchezze e l’abilità dei suoi grandi professionisti, conquistano la ribalta.

L’occasione questa volta è fornita dal progetto AgriSpin, che da oggi fino a venerdì 24 farà tappa proprio nelle nostre zone.

AgriSpin è un progetto della durata di trenta mesi che ha l’obiettivo di rilevare punti di forza e di innovazione nel mondo agricolo e nel terziario sostenibile.
Giunto al suo secondo anno di vita, tramite 15 delegati, si concentrerà su alcune eccellenze cilentane con seminari, workshop, incontri.

La presentazione avverrà questo pomeriggio, a partire dalle ore 18.30 a Ceraso, presso il Palazzo Di Lorenzo.

Il Bio-distretto del Cilento sarà quindi al centro di analisi e studi, per valutare il modo in cui la partnership e l’interazione tra agricoltori biologici, governi locali, settore della ristorazione e industria dell’ospitalità contribuiscono a promuovere la filiera corta, preservare le tradizioni e le risorse locali, sostenere lo sviluppo rurale.

Quattro i casi che verranno sviscerati: il Bio-Distretto del Cilento, l’Azienda Agricola Biologica “Felice Maio”, Tenuta Vannulo, il Centro Studi sulla Dieta Mediterranea “Angelo Vassallo” a Pollica.

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button

Rilevato blocco pubblicitario

Abbiamo rilevato che hai attivato un software per il blocco delle pubblicità. La nostra testa online ha bisogno di queste inserzioni per rimanere attiva e garantire un servizio di qualità. Non ti chiediamo nulla se non di vedere qualche banner in cambio di notizie aggiornate. Grazie La TV di Gwendalina