Virtus Cilento batte Giffoni Sei Casali ed è prima in classifica

Virtus Cilento batte Giffoni Sei Casali ed è prima in classifica

24 Novembre 2019 0 Di Redazione

VIRTUS CILENTO 3 – 1 GIFFONI SEI CASALI

(Esposito G. 21’ st e 26’ st, Sené 48’st (VC); Lamberti 42’ st (GSC))

LE FORMAZIONI IN CAMPO

VIRTUS CILENTO

Tesoniero, Tambasco, Santoro, Monzo, Maiese D., Esposito E., Cammarota, Manzillo, Esposito G., Mastrogiovanni, Maiese E.
A disposizione: Castiello, Memoli, Severino, Tangredi, Marega, Pinto, Salerno, Di Gregorio, Sene.
Allenatore: Castiello

GIFFONI SEI CASALI

De Luca, Cardillo, Bregantino, Sabatino, Buonocore, Coppola, Di Martino, Tedesco, Orabona, Lamberti, Gubitosi.
A disposizione: Vitale, Citro, Caserta, Fortunato, Cataldo, Munno, Cavaliero, Celenta, Toro.
Allenatore: Di Muro

Marcatori: Esposito G. 21’ st e 26’ st, Sené 48’st (VC); Lamberti 42’ st (GSC)
Ammoniti: Tambasco, Monzo, Manzillo (VC); Sabatino, Buonocore, Tedesco (GSC).
Arbitro: Gennaro Mennella (Torre del Greco)
Note: Spettatori 200 circa; recupero 2’pt e 5’ st; giornata piovosa, secondo tempo giocato con l’ausilio delle luci artificiali.
Partita del 24 novembre 2019.

Esposito e Sené mandano la Virtus Cilento in vetta alla classifica.

Vince e si guadagna il primo posto a braccetto con il Salernum Baronissi la Virtus Cilento. La squadra di mister Castiello piega nel secondo tempo un ottimo Giffoni Sei Casali in partita anche dopo il doppio svantaggio.

Primo tempo

Mister Castiello conferma gli undici di Positano mentre in panchina rientrano Sene, che alla fine sarà decisivo, e Severino. Il primo tempo è contratto con gli ospiti ben messi in campo da mister Di Muro. Per la Virtus Cilento comunque non mancano le occasioni già dalle prime battute.

Al sesto minuto Maiese non trova la porta con un buon diagonale mentre undici minuti più tardi, su sviluppi di angolo, il colpo di testa di Esposito Emanuele è debole per impensierire il portiere De Luca. Chiude il tris di occasioni Esposito Guido ma anche in questo caso la mira non è quella giusta. Il primo tempo non regala ulteriori squilli e dopo due minuti di recupero si va al riposo a reti bianche.

Secondo tempo

Nella ripresa si è vista un’altra Virtus Cilento anche se il primo squillo è per il Giffoni Sei Casali: su punizione Sabatino scalda le mani a Tesoniero attento in tuffo sulla destra. Sventato il pericolo la squadra di mister Castiello accellera.

Al decimo Cammarota dal limite costringe De Luca alla deviazione in angolo sul quale Maiese Domenico spreca di testa sul palo lontano. Proprio Maiese, sette giri di orologio più tardi, colpisce la base del palo su punizione magistrale.

il primo gol è della Virtus Cilento

Al ventunesimo l’episodio che cambia la sfida: il Giffoni Sei Casali manca la conclusione dal limite e sulla ripartenza Sene dalla destra manda in gol Esposito con un cross rasoterra.

Gli ospiti sono sulle gambe dopo aver corso tanto mentre a Virtus, più libera, esprime tutto il suo potenziale.

il secondo gol è della Virtus Cilento

Cinque minuti più tardi è ancora Esposito protagonista, l’attaccante messo in porta da Mastrogiovanni, salta con agilità De Luca e mette in porta per il due a zero.

il terzo gol è del Giffoni Sei Casali

Sembra finita ma a tre minuti dal novantesimo Lamberti imbeccato bene da Di Martino accorcia le distanze.

il quarto gol chiude è della Virtus Cilentoe chiude la sfida sul 3 a 1

Gli ospiti provano l’impossibile ma nel recupero devono capitolare: Senè in contropiede infila per il 3-1.

La Virtus Cilento è prima in classificanel campionato di Promozione girone D 2019 2020

(171)