CronacaPRIMO PIANO

Vibonati, lutto cittadino per la morte Michele Quintieri

Vibonati, lutto cittadino per la morte Michele Quintieri. Il cordoglio dell’amministrazione.


E’ stato proclamato il lutto cittadino nel Comune di Vibonati nel giorno in cui avranno luogo le esequie di Michele Quintiero, il 62enne agente di polizia municipale deceduto improvvisamente lo scorso lunedi presso la sua abitazione. L’uomo poche ore prima del decesso, intorno alle 19 si era sottoposto aal prima inoculazione del vaccino pfizer, in quanto volontario della protezione civile di Vibonati.

In serata, intorno alle 21, l’agente di polizia è stato poi colto da un improvviso malore che ha comportato il decesso.

Ma al momento non è dimostrabile alcuna relazione tra il decesso e la vaccinazione alla quale l’uomo si era sottoposto nel tardo pomeriggio.

“Siamo molto dispiaciuti per quanto accaduto – ha dichiarato il Direttore Sanitario Rocco Calabrese – ma non è dimostrabile una relazione causale con la somministazione del vaccino. Inoltre – ha poi continuato Calabrese – risulta che il paziente fosse affetto da patologie pregrese di natura metabolica e cardicircolatoria. La vaccinazione è avvenuta secondo la prassi e sono stati rispettati i 15 minuti di osservazione durante i quali il 62enne non ha lamentato nessun disturbo.

Intanto un sentito e profondo cordoglio è arrivato dall’intera comunità di VIbonati ancora sotto shock per quanto accaduto all’agente di polizia municipale Quintiero.

“In momenti come questi è davvero difficile esprimere con parolee il grande vuoto che michele quintiero ha lasciato in ognuno di noi. Michele non era solo un vigile urbano, ligio al suo dovere, ma era soprattutto un amico, una persona specile dispomìnibile su cui si poteva sempre contare. Il suo sorriso contagioso e la sua umanità msnceranno a tutti noi e alla comunità intera. Questa amministrazione proclamerà il lutto cottadino il giorno delle esequie, per sprimere il cordoglio per la scomparsa del caro Michele, come segno di vicinanza dell’intera comuntà vibonatese a tutti i familiari”. Queste le parole di profondo dlotre espresse dal Sindaco FrancoBrusco e dall’intera amministrazione.

Intanto proseguono le indagini da parte della Prcura di Lagonegro necessarie per accertare le cause del decesso e dare una risposta ai familiari di Quintiero che chiedono che sia fatta chiarezza su quanto accaduto.

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

Rilevato blocco pubblicitario

Abbiamo rilevato che hai attivato un software per il blocco delle pubblicità. La nostra testa online ha bisogno di queste inserzioni per rimanere attiva e garantire un servizio di qualità. Non ti chiediamo nulla se non di vedere qualche banner in cambio di notizie aggiornate. Grazie La TV di Gwendalina