Vallo della Lucania, il saluto di Don Aniello Adinolfi

Vallo della Lucania, il saluto di Don Aniello Adinolfi

15 Febbraio 2021 0 Di Redazione

Vallo della Lucania, il saluto di Don Aniello Adinolfi. Le parole del nuovo parrocco della Cattedrale di San Pantaleo.


“Nel giorno in cui assumo la cura pastorale della Parrocchia della Cattedrale di San Pantaleo, diventando così il Parroco dell’Intera comunità vallese, rivolgo il mio saluto cordiale ai miei nuovi parrocchiani, che il Signore Gesù, buon pastore, attraverso la scelta del Vescovo, mi ha affidato perchè li custodisca nel suo amore”.

Don Aniello Adinolfi

Con queste parole Don Aniello Adinolfi, tramite una nota giunta alla nostra redazione, saluta il suo nuovo incarico.

“Pur avvertendo la gravosità dell’impegno e della responsabilità a cui sono stato chiamato – continua Don Aniello – vivo questo momento nella pace a e nella gloria dello Spirito, confidando non nelle mie forze o nella capacità, ma nell’aiuto di Dio, che ci sostiene con la sua grazie, e nella collaborazione dei fedeli, che sono chiamati, ad impegnarsi nei diversi ambiti della vita della Chiesa”.

Don Aniello Adinolfi

Un ringraziamento inoltre anche per il Vescovo Ciro Miniero:

“Esprimo la mia gratitudine – scrive don Aniello Adinolfi – a Sua Eccellenza Mons. Ciro Miniero, nostro Vescovo, per la fiducia dimostratami nell’affidarmi la sua Chiesa Cattedrale, Chiesa madre di tutte le chiese della diocesi, e per le preziose indicazioni che ha dato e darà nell’organizzazione dell’attività pastorale. Infine – conclude Don Aniello – esprimo gratitudine a mons. Aniello Scavarelli che ha curato la parrocchia per ben 22 anni, con impegno, costanza ed abnegazione in questi ultimi anni nonostante la precarietà della sua salute ed in ultimo l’attuale emergenza sanitaria”.

Don Aniello Adinolfi