Cronaca

VALLO DELLA LUCANIA – Carabinieri impegnati nella repressione dei reati stradali

Nella serata di ieri, i Carabinieri della Compagnia di Vallo della Lucania coordinati dal Tenente Mennato MALGIERI hanno svolto un servizio a largo raggio volto a reprimere la commissione di reati e le violazioni più gravi al codice della strada.

L’attività è mirata principalmente a sanzionare la guida indisciplinata di automobilisti che si pongono alla guida dei veicoli sotto l’influenza di sostanze alcooliche o psicotrope, ma anche ad accertare il rispetto delle norme stradali, ed infine, ma non in ultimo, il rispetto dei limiti di velocità, tutte rilevanti cause di incidenti stradali. L’obiettivo è garantire agli utenti della strada una maggiore e crescente sicurezza, sensibilizzando gli automobilisti ad una scrupolosa osservanza del Codice della strada.

Nel corso dell’attività, i locali militari hanno deferito in stato di libertà un 27enne cittadino marocchino per guida senza patente in quanto mai conseguita, lo stesso privo del permesso di soggiorno o valido documento di ingresso nel territorio italiano è stato accompagnato da decreto di espulsione emesso dal locale ufficio territoriale di Governo. Denunciati in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Vallo della Lucania altre cinque persone per guida in stato di ebbrezza alcolica ed elevato  oltre 30 verbali  in violazione al codice della strada, ponendo sotto sequestro 4 veicoli per mancata copertura assicurativa e revisione. Oltre 100 le persone identificate.

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button

Rilevato blocco pubblicitario

Abbiamo rilevato che hai attivato un software per il blocco delle pubblicità. La nostra testa online ha bisogno di queste inserzioni per rimanere attiva e garantire un servizio di qualità. Non ti chiediamo nulla se non di vedere qualche banner in cambio di notizie aggiornate. Grazie La TV di Gwendalina