Vallo della Lucania, Aloia aiuta i cittadini: sospesa la Tosap

Vallo della Lucania, Aloia aiuta i cittadini: sospesa la Tosap

14 Marzo 2020 0 Di Redazione

Primi provvedimenti per il sindaco Aloia di Vallo della Lucania. Il primo cittadino sollecitato dal momento di crisi ha scelto di venire incontro ai cittadini ordinando una serie di agevolazioni per l’immediato futuro.

Queste le prime agevolazioni

  • esenzione per il mese di marzo dalla Tosap per le categorie di esercizi interessati da obbligo di riduzione di orario di attività e poi da divieto di apertura per il periodo dall’11 al 25 marzo 2020, salvo ulteriori provvedimenti in caso di prolungamento del periodo di restrizione delle attività su provvedimento delle Autorità competenti;

  • differimento al 31 maggio 2020 dei termini di pagamento, anche relativi a piani di rateizzazione emessi dall’Ufficio Tributi o da Soget, di imposte, tasse e tributi locali con scadenza nel corrente mese di marzo, anche se derivanti da atti di accertamento o da ingiunzioni fiscali o da altro tipo di atti od attività di riscossione coattiva;

  • disposizione che le eventuali nuove rateizzazioni comprese quelle in corso di perfezionamento da parte dell’Ufficio Tributi o della Soget, dovranno prevedere la prima data di scadenza non antecedente al 31 maggio 2020;
  • sospensione dell’attività di notifica di avvisi di accertamento e/o di ingiunzione fiscale fino al 3 aprile 2020, salvo proroghe a seconda dell’evolversi della situazione emergenziale in atto, con esclusione dei soli casi in cui vi sia il concreto rischio di incorrere nello spirare di termini decadenziali o prescrizionali;
  • indirizzi agli uffici competenti per valutare la possibilità, nel rispetto degli equilibri di bilancio di competenza e di cassa, di posticipare e diluire il più possibile nel tempo le scadenze, ancora non determinate dall’organo competente, per il pagamento di tributi da fissare con apposita delibera del Consiglio Comunale (ad es. Tari).

Il primo cittadino ha poi aggiunto che si tratta dei primi provvedimenti in quanto “misure più significative possono essere adottate solo dal legislatore nazionale stante la riserva di legge vigente in materia”.

(108)