Il vaccino covid sta creando più reazioni allergiche del previsto

Il vaccino covid sta creando più reazioni allergiche del previsto

26 Dicembre 2020 0 Di Redazione

Il vaccino covid sta creando più reazioni allergiche del previsto. Lo dicono gli esperti dopo le prime somministrazioni negli USA.


“Il vaccino contro il coronavirus Pfizer sta causando più reazioni allergiche del previsto”. Lo ha dichiarato alla CNN lo scienziato Moncef Slaoui, uno dei principali medici dell’operazione “Warp Speed” finalizzata a vaccinare gli americani.

Il vaccino covid sta creando più reazioni allergiche del previsto

Mercoledì scorso, Moncef Slaoui, il super ricercatore di origini tunisine a capo di “Warp Speed”, la task force voluta dal presidente americano Donald Trump per produrre il vaccino per il Covid-19, ha dichiarato alla CNN che il numero di reazioni è maggiore rispetto ad altri vaccini: “Quella frequenza di risposte allergiche è superiore a quello che ci si aspetterebbe con altri vaccini”. Lo riporta l’inglese “The Sun” sottolineando che negli Stati Uniti all’inizio di questa settimana, almeno sette persone già soggette ad allergie hanno subito reazioni – sia piccole che forti – dopo aver ricevuto i vaccini Covid.

I dati dicono che al momento più di un milione di vaccinazioni sono state lanciate in sicurezza negli Stati Uniti, mentre in Gran Bretagna dove sono oltre 600.000 le persone sottoposte a iniziazione salva vita, solo due hanno sofferto di reazioni.