PRIMO PIANOSport

Una campagna di crowdfunding per sostenere “La Via Silente”

Una campagna di crowdfunding per sostenere “La Via Silente”. Un simpatico video ha presentato l’iniziativa a sostegno dell’associazione no profit.


La bellezza del Cilento, in tutte le sue sfaccettature. Dal mare alla montagna passando per valli e pianure. E’ questa l’opportunità che il percorso de “La Via Silente” offre a chi la percorre.

La Via Silente è un percorso circolare di circa 600 km. Suddivisa in 15 tappe, più una tappa opzionale che raggiunge la vetta del monte Cervati (1898 m s.l.m.), la Via Silente deve il suo nome alle sonorità dei luoghi attraversati, in cui il silenzio si insedia prepotentemente, neutralizzando quasi del tutto i fastidiosi rumori delle attività umane. Il percorso prende inizio dal paesino di Castelnuovo Cilento, a pochi chilometri dallo scalo ferroviario di Vallo della Lucania – Castelnuovo .Il primo tratto collinare, assai panoramico, ritorna presto sulla costa in prossimità di Pioppi, piccolo borgo di pescatori; di qui il percorso segue la linea di costa per una quarantina di km per poi inoltrarsi verso l’interno risalendo, con non poca fatica, in direzione del paesino di Castellabate. Ma questa è solo una parte del lungo percorso che, come detto, è tutto da scoprire.

Da qualche giorno però è partita un’altra iniziativa, ovvero una campagna di crowdfunding per sostenere la Via Silente. Durerà 3 mesi e garantirà risorse per 3 anni. Crowdfunding vuol dire Finanziamento Collettivo ed è un sistema intelligente per promuovere un progetto comune. “La Via Silente è cresciuta così tanto che abbiamo bisogno della vostra collaborazione. La gestione del progetto sta infatti diventando difficile per una no profit – si legge in una nota -. Accedendo al sito Derev.com/sostieni-la-via-silente troverete i dettagli sulla campagna e tutte le indicazioni per la donazione. La Via Silente è un valore aggiunto per i Cilentani ed è un regalo per gli amanti del viaggio in bici. Un giorno tutti potremo dire di aver aggiunto una tessera a questo bellissimo mosaico meridionale”.

A presentare l’iniziativa, inoltre, una simpatica intervista doppia che racconta, con la consueta genuinità dei cilentani, cosa significa vivere e godere di questa splendida terra.

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

Rilevato blocco pubblicitario

Abbiamo rilevato che hai attivato un software per il blocco delle pubblicità. La nostra testa online ha bisogno di queste inserzioni per rimanere attiva e garantire un servizio di qualità. Non ti chiediamo nulla se non di vedere qualche banner in cambio di notizie aggiornate. Grazie La TV di Gwendalina