AttualitàPRIMO PIANO

Ufficiale, Campania Zona Rossa

Ufficiale, Campania Zona Rossa. Da lunedì cambia tutto.


Come confermato dal Presidente De Luca, in questa prima settimana di marzo, a causa del preoccupante incremento di contagi, la Campania è passata in zona rossa e diverse saranno le attività vietate. Le nuove misure restrittive entreranno in vigore lunedì 8 marzo.

Campania zona rossa: le attività vietate

SPOSTAMENTI – E’ vietato ogni spostamento, anche all’interno del proprio Comune, in qualsiasi orario, salvo comprati motivi di lavoro, necessità e salute. Vietati gli spostamenti da una Regione ad un’altra e da un Comune all’altro. (Servono quindi ora le autocertificazioni anche all’interno del proprio comune).

Col precedente esecutivo, era consentito anche in zona rossa far visita, una sola volta giorno e massimo in due (escludendo i minori di 14 anni dal conteggio), ad amici e parenti. Con l’entrata in vigore del Dpcm del nuovo Governo Draghi, prevista per il 6 marzo e in vigore fino al 6 aprile, sarà vietato.

ESERCIZI COMMERCIALI – Chiusura di bar e ristoranti, 7 giorni su 7. L’asporto è consentito fino alle ore 22. In tutte le zone è stato eliminato il divieto di asporto dopo le ore 18:00 per gli esercizi di commercio al dettaglio di bevande da non consumarsi sul posto. Per le consegne a domicilio non ci sono restrizioni. Scatta la chiusura dei negozi, fatta eccezione per supermercati, beni alimentari e di necessità. Restano aperte edicole, tabaccherie, farmacie, parafarmacie, lavanderie. Chiusi i centri estetici.

Altra novità del nuovo provvedimento in vigore è la chiusura di attività per i servizi alla persona anche in zona rossa. Dunque, a differenza del precedente provvedimento saranno interessati dalla chiusura anche barbieri e parrucchieri.

SCUOLA – Didattica a distanza per le scuole secondarie di secondo grado, per le classi di seconda e terza media. Restano aperte quindi solo le scuole dell’infanzia, le scuole elementari e la rima media. Chiuse anche le università salvo specifiche eccezioni. In Campania, il Presidente De Luca ha disposto la chiusura degli istituti già in zona arancione, dunque al momento non si verificano cambiamenti. Le scuole campane resteranno chiuse almeno fino al 14 marzo.

ATTIVITA’ – Sono sospese tutte le competizioni sportive salvo quelle riconosciute di interesse nazionale dal CONI e CIP. Sospese le attività nei centri sportivi. Rimane consentito svolgere attività motoria nei pressi della propria abitazione e attività sportiva solo all’aperto in forma individuale. Sono chiusi musei e mostre, teatri, cinema, palestre, sale scommesse e bingo anche nei bar e tabaccherie.

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

Rilevato blocco pubblicitario

Abbiamo rilevato che hai attivato un software per il blocco delle pubblicità. La nostra testa online ha bisogno di queste inserzioni per rimanere attiva e garantire un servizio di qualità. Non ti chiediamo nulla se non di vedere qualche banner in cambio di notizie aggiornate. Grazie La TV di Gwendalina