Boom di tamponi: laboratori al collasso, caos e ritardi

Boom di tamponi: laboratori al collasso, caos e ritardi

20 Ottobre 2020 0 Di Redazione

Boom di tamponi: laboratori al collasso, caos e ritardi


Sono al collasso i laboratori degli ospedali Ruggi di Salerno e Maria Santissima Addolorata di Eboli. Il boom di tamponi – come titola il quotidiano “La Città” – ha mandato in tilt le due strutture che processano quotidianamente i tamponi. Ne sono stati effettuati oltre 4000 solo nell’ultimo fine settimana. Test nei frigoriferi, ritardi da record.

Boom di tamponi: laboratori al collasso, caos e ritardi

È lo scenario che sta caratterizzando gli ultimi giorni della seconda ondata di coronavirus. La mole di lavoro da smaltire è enorme e questo sta comportando ritardi nella comunicazione degli esiti alle persone in attesa di responsi.

L’impegno non manca: al “Ruggi” di Salerno e al “Santa Maria Addolorata” il lavoro di tecnici e biologi va ben oltre l’orario indicato e la quota giornaliera di test analizzati va ben oltre la capacità massima. Ma non basta. Le segnalazioni di persone in attesa di risposte da ogni parte della provincia si moltiplicano.

(205)