Serie D verso la sospensione

Serie D verso la sospensione

5 Novembre 2020 0 Di Redazione

Serie D verso la sospensione. L’annuncio potrebbe arrivare già oggi.


La Serie D si prende una pausa di riflessione per capire che ne sarà del proprio futuro. Si attende solo la comunicazione ufficiale da parte della Lega Nazionale Dilettanti che dovrebbe arrivare nella giornata di oggi, ma la decisione di fatto è già stata presa: anche la quarta serie si ferma fino allo scadere del nuovo Dpcm (il 3 dicembre) che entrerà in vigore domani.

Serie D verso la sospensione

Una scelta, da parte del presidente Cosimo Sibilla e di tutta la dirigenza del massimo organo dilettantistico, arrivata un po’ a sorpresa ma che è figlia di una situazione non più sostenibile. Solo nell’ultimo fine settimana sono state infatti ben 48 le partite rinviate a data da destinarsi a causa di possibili o accertati casi di Covid 19. Un numero elevato di partite non disputate che rende quasi inevitabile lo stop, nella speranza che possa essere solo temporaneo e che le gare di campionato possano riprendere regolarmente nel weekend del 5 e 6 dicembre.

Nel girone I, ad esempio, quello di Gelbison e Santa Maria sono quattro le partite da recuperare e ben due riguardano proprio i rossoblu. Ma quella del girone I è probabilmente la situazione migliore di tutti e nove i raggruppamenti. Nello scorso fine settimana infatti si è giocato solo il 47% delle partite in programma con alcuni gironi che hanno visto disputarsi solo una gara su nove in programma.

La speranza, inoltre, come detto in precedenza è quella di riprendere già dal primo fine settimana di dicembre ma intanto la Lega, secondo indiscrezioni, starebbe già ipotizzando una conclusione alternativa per i campionati. Si vaglia ad esempio l’ipotesi di concludere solo il girone d’andata e in base alla classifica disputare poi i playoff. Soluzioni che, a ogni modo, verranno valutate settimana dopo settimana soprattutto in base all’aumento dei contagi e alla possibilità o meno di tornare in campo.

(74)