“Sapri non si Lega”, proteste per l’arrivo di Salvini

“Sapri non si Lega”, proteste per l’arrivo di Salvini

25 Agosto 2020 0 Di Redazione

Sapri non si lega, proteste per l’arrivo di Salvini. Il comitato civico scende in piazza per la visita del leader della LEGA.


L’arrivo di Matteo Salvini non piace al comitato civico “Sapri non si lega”. I partecipanti al gruppo da due giorni manifestano il loro disappunto verso l’incontro pubblico organizzato per domani sera.

In un primo momento l’incontro si sarebbe dovuto tenere al campo “Italia” ma la scelta della location pare ancora non chiara in quanto proprio a breve si terrà un incontro tra le parti per definire al meglio l’organizzazione.

Sapri non si lega, proteste per l’arrivo di Salvini

Ma a prescindere dal luogo dell’evento la protesta ci sarà. Lo ha fatto sapere anche nel pomeriggio il gruppo “Sapri non si lega”: “Continueremo a organizzarci insieme per la protesta di domani, invitiamo tutti i cittadini e le cittadine a partecipare! FERMIAMO IL VIRUS DEI LEGHISTI AL SUD!”, scrivono su facebook.

(105)