Salerno, la coop. Galahad lancia “spesa sospesa”

Salerno, la coop. Galahad lancia “spesa sospesa”

16 Aprile 2020 0 Di Pierfrancesco Maresca

Trenta i punti vendita aderenti. Non sarà necessario attestare il reddito. La Presidente Marilia Parente: “La formula funziona perfettamente”

Il Centro per la legalità della cooperativa Galahad ha lanciato anch’esso un’iniziativa per agevolare i cittadini in difficoltà. Essa prende il nome di “Spesa SosPesa” e consiste nel donare dei prodotti alimentari a tutti coloro che versano in situazione di difficoltà a causa dell’epidemia di Covid-19. L’iniziativa, promossa dalla Presidente e giornalista locale Marilia Parente, è stata realizzata con il patrocinio del Settore Politiche Sociali del Comune di Salerno guidato dall’Assessore Nino Savastano. I punti vendita che hanno aderito all’iniziativa sono circa trenta, tra supermercati e negozi di alimentari siti nella città di Salerno.

Le modalità

Così tutti i cittadini generosi potranno acquistare dei prodotti e inserirli nell’apposito carrello per renderli fruibili ai bisognosi. Tuttavia, rispetto alle iniziative messe in campo in varie località d’Italia, per goderne non è necessario presentare una documentazione attestante il reddito, né di qualunque altro genere. Infatti come sottolinea la Presidente Parente quest’iniziativa è basata sulla “fiducia”. Inoltre, in tal modo si evitano anche contatti che potrebbero minare le misure poste in atto dalle autorità per il contenimento dell’epidemia. Pertanto, non sono presenti orari e giorni prestabiliti per usufruire di tale servizio. Così, come riportato nel comunicato: “le persone in difficoltà, dal canto loro, dopo aver effettuato le loro compere, hanno la possibilità di prelevare da 1 a 3 prodotti presenti nel carrello, gratuitamente”.

Il successo

Fin dai primi giorni tale iniziativa ha riscosso successo. Queste le parole della Presidente: “la formula funziona perfettamente, grazie all’altruismo di innumerevoli cittadini che stanno incoraggiando il circolo virtuoso tra donatori e fruitori del servizio. A dimostrazione del fatto che il cuore dei salernitani sia grande, la sorprendente abbondanza di prodotti nei carrelli”. Infatti si sono registrate perfino delle eccedenze di prodotti donati. Ma anche a questo si era già riflettuti e premeditati. Infatti, in tal caso interverrà il Gruppo Comunale della Protezione Civile di Salerno, capitanato dal responsabile dell’Emergenza, Mario Sposito, che provvederà a ritirarle presso i supermercati e ridistribuirle ai meno abbienti.

Il ringraziamento

Con queste parole la Presidente Parente ha espresso il proprio ringraziamento all’ente comunale: “ringraziamo il responsabile dell’Emergenza della Protezione Civile di Salerno, Mario Sposito, e la sua squadra di volontari che, prontamente, in caso di necessità e su nostra segnalazione, provvederanno a ritirare i doni in eccesso presso i market, per distribuirli ad altre famiglie bisognose”.

I punti aderenti

L’elenco dei punti vendita che hanno aderito è presente sulla pagina Facebook del “Centro per la legalità – Coop. Galahad” e nel sito ufficiale del Comune di Salerno.

Pierfrancesco Maresca

(67)