Rifiuti Cilento, il ministro Costa invia elicottero per nuove rilevazioni

Rifiuti Cilento, il ministro Costa invia elicottero per nuove rilevazioni

1 Settembre 2020 0 Di Redazione

Rifiuti Cilento, il ministro Costa invia elicottero per nuove rilevazioni. Ecco i comuni che saranno controllati dai dispositivi elettronici.


Non solo Salento. Il sospetto è che ci siano anche altre discariche contenenti rifiuti tossici (o sospetti), per questo il ministro dell’Ambiente Costa ha autorizzato un elicottero speciale a sorvolare il Cilento per rilevare fonti radioattive o rifiuti pericolosi.

“Gli strumenti che verranno utilizzati – spiegano dal Ministero – sono in grado di individuare con precisione le masse metalliche nel terreno, e si riesce in alcuni casi anche a determinarne la forma e la dimensione”.

Rifiuti Cilento, il ministro Costa invia elicottero per nuove rilevazioni

Come detto il sospetto è che vi possano essere anche nuove discariche dopo quella individuata nel comune di Salento (Vallo Scalo). Il senatore Castiello per questo ha stilato una lunga lista dei comuni da sorvolare.

Salento, Omignano (capoluogo e frazione Omignano Scalo), Castelnuovo Cilento (capoluogo e frazione Velina), Casal Velino, Ceraso, Rofrano, Prignano Cilento, Perito, Pisciotta, Ascea, Centola (capoluogo e frazione Foria), Piaggine (località Valli e località Spineto) e Laurino (località Valle di Pruno). E naturalmente ispezioni aeree anche lungo la strada “Cilentana” e sulla diga dell’Alento.

(565)