Provincia di Salerno, reparti covid di nuovo pieni

Provincia di Salerno, reparti covid di nuovo pieni

19 Febbraio 2021 0 Di Redazione

Provincia di Salerno, reparti covid di nuovo pieni. Tra questi anche il presidio di Agropoli.


Sale ancora il contagio di Coronavirus in Campania: i dati, al momento, non sembrano comunque tali da far slittare la Campania verso la zona arancione, ma vengono tenuti sotto stretta osservazione.

Il bollettino giornaliero della regione Campania, infatti, ha fatto registrare ieri giovedì 18 febbraio dati ancora una volta alti, sebbene stabili: 1.573 nuovi casi a fronte di 19.886 tamponi analizzati nelle 24 ore precedenti. Il rapporto tra tamponi processati e positivi scoperti è dunque al di sotto di quel 10% superato appena pochi giorni fa, ma ancora pericolosamente alto, così come i nuovi decessi dovuti a CoViD-19 (29 nella sola giornata di ieri). Alto anche il numero di casi attivi in Regione: la Campania ne ha infatti 69.679, il maggior numero d’Italia davanti alla Lombardia, seconda con 48.693 (oltre 20mila in meno) e alla Puglia, terza con 38.034 (trentamila in meno).

Preoccupa ad ogni modo la situazione di diversi ospedali in provincia di Salerno. I dati della curva epidemiologica, infatti, non promettono bene e i presidi di Eboli, Scafati e Agropoli sono già al completo. Alle porte del Cilento nell’ultimo covid hospital nato in ordine cronologico sono già occupati i 20 posti in media e bassa gravità, coordinati dal dottor Gianfranco Gielmi, e altri 8, 6 sub-intensivi e 2 intensivi, sotto la responsabilità della dottoressa Rosa Lampasona.