Provincia di Salerno: lavori stradali per  milione di euro

Provincia di Salerno: lavori stradali per milione di euro

13 Aprile 2020 0 Di Pierfrancesco Maresca

A dar l’annuncio è il presidente della Provincia Michele Strianese. Riapre inoltre il ponte sull’Asa in Pontecagnano. Le parole di Strianese sul disastro di Massa Carrara: “Necessità di manutenzione su ponti e viadotti”

La Provincia di Salerno ha aggiudicato lavori di manutenzione straordinaria per le arterie stradali dal valore complessivo di circa 1 milione di euro. L’operazione riguarderà il settore Trasporti e Viabilità della Provincia. Queste le parole del presidente Michele Strianese: “Parliamo di lavori fondamentali di manutenzione straordinaria su arterie principali di collegamento da e per la città di Salerno, cioè la SP 417 Aversana, la SP 175 Litoranea, e la SS 18 Salerno – Vietri – Cava de’ Tirreni”.

Gli interventi

I lavori lungo l’Aversana riguarderanno il rifacimento della segnaletica, del manto stradale, sostituzione delle barriere stradali e della cordolatura. Infine, saranno sostituiti i giunti del ponte sul Picentino. Per quanto riguarda la Litoranea, saranno apposte anche delle isole spartitraffico e potenziata la segnaletica luminosa in corrispondenza delle curve pericolose. Invece, l’intervento principale che riguarderà il raccordo Cava – Salerno, consisterà nella rifunzionalizzazione della rete di raccolta e smaltimento acque meteoriche. Infatti saranno realizzate caditoie e tubi interrati. Infine, sarà rifatto il muro sottoscarpa crollato in prossimità dello svincolo autostradale. Questo il commento del presidente Strianese: “La Provincia c’è e continua l’attività a sostegno del territorio, per le nostre comunità, per garantire a ogni cittadino, quando saremo usciti dall’ emergenza che stiamo vivendo, una mobilità sicura per tutti”.

La riapertura del ponte sull’Asa

Inoltre la Provincia ha inoltre disposto l’apertura della SP 175, km 3+200, dal 15 aprile 2020 fino al 30 settembre 2020. Il tratto interessa il ponte che attraversa il torrente Asa nel Comune di Pontecagnano Faiano. Dunque un intervento provvisorio ma come sottolinea il presidente: “permette di dare risposte concrete alle necessità di carattere economico ​e sociale di questa importante area strategica della provincia, nel rispetto però della pubblica incolumità e della sicurezza stradale, in attesa di procedere, dopo l’estate, all’abbattimento e ricostruzione del ponte“.

Il disastro di Massa Carrara

Logicamente non è mancato un commento sul disastro avvenuto alcuni giorni fa a Massa Carrara, ovvero il crollo del ponte di Aulla. Questo il commento del presidente: “il nostro Paese ha urgente bisogno di essere messo in sicurezza. È necessario che il Governo prenda atto di questa assoluta necessità di manutenzione, varando un programma di intervento straordinario sui ponti e viadotti delle strade provinciali e regionali”. Infine, il presidente ha sottolineato il problema dei finanziamenti statali. Infatti ha concluso dichiarando: “per ogni chilometro di strada l’ANAS riceve circa 22 mila euro, mentre per ogni chilometro di strada le Province ricevono non più di 2 mila euro. Pertanto risulta evidente l’impegno messo in campo dall’amministrazione attuale per garantire un servizio soddisfacente alla cittadinanza.

Pierfrancesco Maresca

(146)