PoliticaPRIMO PIANO

Presidenza del Parco, De Luca dice no al nome di Valiante

Presidenza del Parco, De Luca dice no al nome di Valiante. Michele Buonomo adesso è il nome più accreditato per il Pellegrino.


A pochi giorni dal cambio alla presidenza del Parco Nazionale del Cilento, Vallo di Diano e Alburni emerge la prima importante novità che riguarda il nome di Simone Valiante, uno tra i papabili successori di Tommaso Pellegrino, ad oggi consigliere regionale e arrivato a fine mandato.

“In questi giorni molti di voi mi avete più volte chiesto notizie in merito alla vicenda che nei prossimi mesi dovrebbe portare alla nuova indicazione del presidente del Parco – ha scritto l’ex deputato in uno post – Vi confermo che a Roma tanti amici autorevoli avevano manifestato apprezzamento su una mia possibile indicazione, ma da quello che è stato anticipato anche oggi già da alcune fonti giornalistiche, il presidente De Luca che è per legge chiamato ad esprimere adesione e gradimento su una indicazione, pare abbia ritenuto di fare altre scelte”.

Un secco no, dunque, arrivato dal governatore della Campania in persona che apre anche a nuovi scenari politici in quanto potrebbe portare anche ad una piccola crisi all’interno del Partito Democratico. In molti infatti, sempre sui social, invitano Valiante a lasciare il PD all’indomani del mancato appoggio di De Luca. Da ricordare, inoltre, che alle ultime elezioni regionali di Settembre 2020 l’ex deputato fu candidato proprio con i dem a sostegno del presidente Vincenzo De Luca.

Al posto di Valiante il nome più accreditato, adesso, per la presidenza è quello di Michele Buonomo, ex presidente di Legambiente Campania.

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

Rilevato blocco pubblicitario

Abbiamo rilevato che hai attivato un software per il blocco delle pubblicità. La nostra testa online ha bisogno di queste inserzioni per rimanere attiva e garantire un servizio di qualità. Non ti chiediamo nulla se non di vedere qualche banner in cambio di notizie aggiornate. Grazie La TV di Gwendalina