Orria e Perito, sindaci sospesi dopo l’inchiesta sugli appalti

Orria e Perito, sindaci sospesi dopo l’inchiesta sugli appalti

27 Novembre 2020 0 Di Simone La Vecchia

Orria e Perito, sindaci sospesi dopo l’inchiesta sugli appalti. Per i prossimi sei mesi la guida sarà affidata ai vicesindaci.


Dopo l’inchiesta sugli appalti che ha portato ad un vero e proprio terremoto giudiziari nelle città di Orria e Perito è arrivata la sospensione per i sindaci dei due comuni.

Il Prefetto di Salerno ha sospeso Carlo Cirillo Mauro Inverso dopo le interdittive disposte dal gip del Tribunale di Vallo della Lucania per la vicenda degli appalti gonfiati emersa nei giorni scorsi.

Orria e Perito, sindaci sospesi dopo l’inchiesta sugli appalti

Come riportato dall’edizione odierna del quotidiano La Città, per i prossimi 6 mesi i due Comuni saranno guidati dai rispettivi vicesindaci.

Perito toccherà a Pietro Apolito, Anna Apolito ad Orria. Nel frattempo il gip Marotta ha fissato le date degli interrogatori di garanzia degli indagati nell’inchiesta sugli appalti di lavori pubblici eseguiti tra il 2014 ed il 2018.