Napoli, oscurati oltre 5000 siti pirata

Napoli, oscurati oltre 5000 siti pirata

12 Novembre 2020 0 Di Redazione

Napoli, oscurati oltre 5000 siti pirata. Trasmettevano sport e film delle piattaforme più famose.


Scacco alla gang del “Pezzotto”. Nella giornata di ieri a Napoli la Guardia di Finanza, con l’operazione “Perfect Storm” ha iscritto all’albo degli indagati 23 persone per aver organizzato una piattaforma online che consentiva ai propri ‘abbonati’ di guardare le partite dei migliori campionati europei e i contenuti di Sky, Dazn Netflix e Disney Plus a un prezzo molto inferiore a quello regolare.

Napoli, oscurati oltre 5000 siti pirata

Colui che gli inquirenti ritengono sia il capo del gruppo, residente a Napoli, è stato raggiunto da una misura di custodia cautelare in carcere.

In totale, il ‘network parallelo’ era costituito da 5.500 indirizzi web tra server di trasmissione, piattaforme di gestione e siti vetrina e di live streaming. Inoltre, la rete comprendeva oltre 700 canali Telegram, di cui 370 (con 350 siti vetrina) sono stati usati come ‘piano d’emergenza’, per garantire il servizio, subito dopo che quelli principali erano stati chiusi dalle fiamme gialle. I clienti, invece, erano oltre 50 milioni in tutto il mondo, di cui 5 solo in Italia.

(313)