PRIMO PIANOTurismo

Metrò del Mare, dal primo luglio partono le corse

Metro del Mare, dal primo luglio partono le corse. Ecco tutte le corse in programma.


Il collegamento marittimo  ad alta velocità turistica sul versante cilentano sarà attivo dal prossimo 1° Luglio fino al 30 Settembre per le annualità 2021 e 2022. A tal proposito la Giunta della Regione Campania, Direzione Generale per la Mobilità, in conformità alla normativa europea di settore e al Regolamento Regionale n. 7 del 2016,  ha indetto un bando per attivare le procedure di selezione degli operatori economici interessati a svolgere il servizio di collegamento marittimo ad alta velocità sul versante cilentano. In regime di libero mercato e senza oneri economici a carico del bilancio regionale. Per quanto attiene ai requisiti di partecipazione richiesti, le compagnie di navigazione interessate dovranno essere iscritte nel Registro delle Imprese presso la Camera di Commercio, Industria, Artigianato ed Agricoltura (C.C.I.A.A.) della Provincia in cui ha sede la compagnia e non dovranno essere presenti le cause di esclusione previste dall’articolo 80 dei codici dei contratti. Per quanto attiene invece ai requisiti indispensabili che le unità navali dovranno possedere, quest’ultimi fanno  riferimento all’idoneità delle unità navali in maniera tale da garantire il mantenimento dei tempi di percorrenza e la sicurezza degli accosti, tenuto conto delle caratteristiche geomorfologiche delle strutture portuali interessate dal collegamento marittimo. Nel caso in cui vi fossero più operatori economici in possesso dei requisiti e  interessati all’esercizio parziale o totale del servizio verrà attivato un procedimento di coordinamento con tutti gli operatori economici interessati e le Autorità Marittime competenti al fine di predisporre un piano operativo congiunto, elaborato secondo modalità eque e non discriminatorie. Qualora non fosse possibile procedere in tale direzione la Regione si riserva di adottare un piano operativo che consente la massima partecipazione a tutti gli operatori interessati, ripartendo l’esercizio dei servizi in sovrapposizione con modalità di assegnazione attraverso il sorteggio. Per quanto riguarda le tratte individuate, sono in totale 4.

Linea 1 – Salerno – Costa del Cilento A/R  con frequenza  sabato e domenica e i porti individuate sono Salerno, Agropoli, San Marco, Acciaroli, Casal Velino, Pisciotta, Palinuro, Camerota.
Linea 2 – Salerno – Costa d’Amalfi A/R con frequenza dal lunedì al venerdì con fermata presso i Porti di Salerno, Agropoli, San Marco, Amalfi, Positano.
Linea 3 – Cilento – Capri – Napoli Beverello A/R con frequenza il martedì, mercoledì e il giovedì e interessa i Porti di Sapri, Camerota, Pisciotta, Casal Velino, San Marco, Agropoli, Capri, Napoli Beverello.
Linea 3B – Sapri – Capri – Napoli Beverello A/R  con frequenza il lunedì e il venerdì, con fermata nei Porti di: Sapri, Palinuro, Acciaroli, San Marco, Agropoli, Capri, Napoli Beverello.

Per quanto riguarda invece la Linea Intercostiera Cilentana A/R i porti interessati sono Agropoli, San Marco, Acciaroli, Casal Velino, Pisciotta, Palinuro, Camerota, Policastro, Sapri. La programmazione dei servizi  potrà essere oggetto di rimodulazione per indisponibilità tecnica delle infrastrutture portuali o per  sopravvenuti motivi di sicurezza.

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

Rilevato blocco pubblicitario

Abbiamo rilevato che hai attivato un software per il blocco delle pubblicità. La nostra testa online ha bisogno di queste inserzioni per rimanere attiva e garantire un servizio di qualità. Non ti chiediamo nulla se non di vedere qualche banner in cambio di notizie aggiornate. Grazie La TV di Gwendalina