Medico in manette nel salernitano

Medico in manette nel salernitano

28 Aprile 2020 0 Di Redazione

Mercato San Severino. Un medico e una coordinatrice infermieristica del salernitano sono stati arrestati stamattina con l’accusa  di peculato, falso e abuso d’ufficio in concorso. Per loro la misura cautelare è quella degli arresti domiciliari.

Le accuse

Il professore ordinario della Facoltà di Medicina e Chirurgia dell’Università di Salerno e dirigente medico dell’Azienda ospedaliera San Giovanni di Dio e Ruggi d’Aragona di Salerno, in servizio all’ospedale Fucito di Mercato San Severino e una coordinatrice infermieristica e dipendente dell’Azienda ospedaliera dovranno rispondere delle accuse di peculato, falso e abuso d’ufficio in concorso. In sostanza l’accusa è quella di bypassare le liste di attesa.

(470)