Mazzetta da mille euro, due arresti a Palinuro

Mazzetta da mille euro, due arresti a Palinuro

18 Dicembre 2020 0 Di Redazione

Mazzetta da mille euro, due arresti a Palinuro. Ecco i nomi, gli arresti grazie alla denuncia di un imprenditore del posto.


Una mazzetta di mille euro per svolgere i lavori di messa in sicurezza del fiume Lambro “in tranquillità”. Giancarlo Giordano, funzionario del Genio Civile di 64 anni residente a Nocera e Vittorio Bartoli, ex funzionario del Genio Civile, 64 anni, anch’esso di Nocera, sono stati arrestati ieri pomeriggio in flagranza di reato, mentre intascavano il denaro dal titolare di una ditta di Palinuro, che coraggiosamente aveva già preavvisato i carabinieri.

Mazzetta da mille euro, due arresti a Palinuro

Lo scambio, infatti, è stato ascoltato “in diretta” dai militari, che avevano preparato la trappola con un microfono nascosto e i numeri di banconote segnati. La mazzetta doveva servire per chiudere un occhio, per permettere alla ditta di prelevare un quantitativo di materiale sabbioso dal letto del fiume maggiore rispetto a quello dichiarato.

In particolare per avere un beneficio economico nel momento della compensazione con il Comune. I due arrestati erano assolutamente insospettabili, Giordano è anche consigliere comunale del Pd a Nocera.  

Fonte: La Repubblica