CulturaEventi

La Compagnia Artisti Cilentani presenta “Addams… What a strange family!”

Un altro imperdibile appuntamento nell’ambito dell’iniziativa di teatro-scuola “A Scuola Musical 2016-2017” promossa e organizzata dall’Associazione Culturale Musicale “Artisti Cilentani Associati” per le scuole del territorio salernitano.

Ad andare in scena il prossimo 3 marzo, dalle 9:30 alle 11:30, presso il teatro “Ferrari” di Sapri sarà lo spettacolo bilingue (in italiano e in inglese) dal titolo “Addams… What a strange family”.

Il musical è basato sui personaggi delle vignette umoristiche di Charles Addams, pubblicate sul settimanale The New Yorker negli anni ’30.

La famiglia Addams è composta da persone strane, apparentemente sinistre ma simpatiche: la fascinosa dark lady Morticia, l’impavido marito giocherellone Gomez, i due figli Wednesday e Pugsley, la Nonna strega, lo zio Fester, il cadaverico maggiordomo Lurch e Mano, che vive in una scatola.

Nella notte in cui gli Addams invitano a cena Lucas, fidanzato di Mercoledì e i suoi genitori Mal e Alice, la tensione fra le due famiglie salirà alle stelle.

Tra sospetti, equivoci, incidenti, confessioni, stramberie e trovate divertenti, i membri della famiglia Addams non riusciranno proprio a comportarsi normalmente, ma zio Fester con un piccolo stratagemma riuscirà a risolvere la situazione.

Ai docenti interessati verrà fornito – in forma gratuita – il materiale didattico relativo allo spettacolo proposto in versione bilingue.

Dopo la prima – che avrà luogo a Sapri il prossimo 3 marzo – lo spettacolo verrà riproposto il prossimo 6 marzo presso il teatro “Parmenide” di Ascea, il 7 marzo a “La Provvidenza” di Vallo della Lucania, l’8 marzo a Messina, il 10 marzo presso il teatro “Serao” di Agropoli. L’ultima dello spettacolo invece andrà in scena al teatro “Giuffrè” di Battipaglia, in data ancora da stabilire.

Subito dopo la rappresentazione del musical sulla famiglia Addams, la Compagnia “Artisti Cilentani Associati”, ad aprile, diletterà gli spettatori con lo spettacolo “1828: La rivolta del Cilento” che, attraverso musiche e testi inediti, renderà omaggio ad eroi, uomini e donne, che con le loro gesta hanno saputo rappresentare la fierezza e l’orgoglio di un territorio stanco di essere lasciato ai margini del mondo: il Cilento.

 

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button

Rilevato blocco pubblicitario

Abbiamo rilevato che hai attivato un software per il blocco delle pubblicità. La nostra testa online ha bisogno di queste inserzioni per rimanere attiva e garantire un servizio di qualità. Non ti chiediamo nulla se non di vedere qualche banner in cambio di notizie aggiornate. Grazie La TV di Gwendalina