Sport

Grande successo per la manifestazione “Ogliastro nel cassetto”

Successo straordinario nel suggestivo centro storico di Ogliastro Cilento per la seconda imperdibile serata della kermesse storico-culturale dal titolo “Ogliastro nel cassetto”, giunta alla sua 8a edizione.

Molto denso il programma degli appuntamenti di ieri sera, che ha visto il centro storico cilentano affollato di gente proveniente da ogni parte del Cilento, desiderosa di assistere alle rappresentazioni teatrali e musicali organizzate ad hoc per l’occasione, con la possibilità peraltro di degustare i piatti tipici della tradizione enogastronomica cilentana.

La serata ha avuto inizio, intorno alle 20, con gli Organetti del Cilento, cui ha fatto seguito lo spettacolo dell’attrice cilentana Tiziana D’Angelo, dal titolo “Femmene”, messo in scena nel giardino di Palazzo De Falco, che è stato aperto per l’occasione.

A seguire, dalle 22, si è svolta invece la rievocazione storica della famosa “Rivolta del Cilento” del 1828, ad opera degli Artisti Cilentani. La serata si è poi conclusa con il concerto del gruppo di musica popolare “Meridiana”.

Il terzo appuntamento è previsto per questa sera, sabato 12 agosto, con lo spettacolo teatrale “Giallo matematico” – alle ore 21 presso il Palazzo De Falco – con l’attore Ettore Bassi e i Diesis Ensemble, seguito dal concerto dei Rotumbè, a partire dalle 23.

La kermesse “Ogliastro nel cassetto” – una rievocazione storico-culturale delle tradizioni popolari legate al borgo di Ogliastro Cilento e del Cilento interno – mira a riscoprire la cultura locale attraverso una mostra itinerante lungo tutto l’antico centro storico, mettendo in risalto la propria identità culturale e valorizzando il recuperato del centro storico ogliastrese.

Scenario della manifestazione – che si svolgerà durante tutto il mese di agosto – non solo il Comune di Ogliastro Cilento, da cui trae il nome, ma anche Cicerale, Prignano e Monteforte.

“Ogliastro nel cassetto” nasce dalla voglia di riscoprirsi, di “aprire il cassetto” della propria memoria storica, mettendo in luce i borghi, le storie, le particolarità enogastronomiche e le antiche consuetudini cilentane.

L’evento è curato dal direttore artistico Luigi Tamasco, con l’organizzazione del Comune di Ogliastro Cilento, nella persona del sindaco Michele Apolito, nonché dei Comuni partner (Monteforte Cilento, Cicerale e Prignano Cilento).

 

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button

Rilevato blocco pubblicitario

Abbiamo rilevato che hai attivato un software per il blocco delle pubblicità. La nostra testa online ha bisogno di queste inserzioni per rimanere attiva e garantire un servizio di qualità. Non ti chiediamo nulla se non di vedere qualche banner in cambio di notizie aggiornate. Grazie La TV di Gwendalina