Golfo di Policastro, notte di paura a causa del maltempo

Golfo di Policastro, notte di paura a causa del maltempo

17 Novembre 2020 0 Di Redazione

Golfo di Policastro, notte di paura a causa del maltempo. Bomba d’acqua su tutto il territorio e adesso si fa la conta dei danni.


Notte di paure nel Golfo di Policastro colpito violentemente dal maltempo di questa notte. Numerose criticità e danni, fortunatamente non sembrano esserci persone ferite.

Golfo di Policastro, notte di paura a causa del maltempo

Ma il bilancio, a ogni modo, è pesante: case evacuate, frane e distrutto anche un tratto della Statale 18. Colpite in particolar modo le località di San Pietro e Cammarosano. Nel comune di Santa Marina, invece, il sindaco Fortunato ha vietato il transito della strada provinciale che da Santa Marina porta a Policastro e della Panoramica fino a nuova comunicazione.

Sempre nel comune di Santa Marina, inoltre, sono stati aperti la Delegazione Comunale ed il Cineteatro per accogliere tutte le persone che hanno bisogno di un riparo date le condizione in cui si potrebbero ritrovare le loro abitazioni.

Anche a Vibonati ingenti danni, lungo il fiume Cacafava è crollata la strada laterale che lo costeggia. Allagato anche il lungomare di Capitello, nel comune di Ispani.

Lungo le zone colpite insieme ai Vigili del Fuoco del Distaccamento di Policastro Bussentino anche i caschi rossi di Sala Consilina diretti dal Capo Reparto Eugenio Siena. Per loro e per i tanti volontari che stamattina stanno facendo la conta dei danni sarà una giornata lunghissima per capire quanto duramente ha colpito il maltempo questa notte in tutto il territorio.

(218)