CronacaPRIMO PIANO

Giovedì nero in Provincia di Salerno, tre suicidi

Giovedì nero in Provincia di Salerno, tre suicidi. Vittime a Capaccio Paestum, Bellizzi e Nocera Inferiore.


Giornata tragica per la provincia di Salerno che in ventiquattro ore ha fatto i conti con tre suicidi verificatisi nelle città di Capaccio Paestum, Bellizzi e Nocera Inferiore.

Nella città dei templi un 78 enne si è tolto la vita impiccandosi nella sua abitazione. A ritrovare il corpo e dare l’allarme la moglie ei figli palesemente sotto choc per l’accaduto che non trova, quanto meno all’apparenza, motivazioni. L’uomo, inoltre, in pensione da alcuni anni era molto conosciuto e stimato nella comunità locale. Sul posto sono giunti i carabinieri della Stazione di Capaccio Scalo, diretti dal lgt. Giuseppe D’Agostino, che hanno eseguito tutti i rilievi del caso.

A Bellizzi, invece, si piange la morte di Salvatore Caizzo, luogotenente della polizia municipale che si è tolto la vita con un colpo di pistola. A dare la tirste notizia è stato il primo cittadino di Bellizzi, Domenico Volpe. «Un gesto che ancora non si riesce a comprendere – ha detto Volpe – esprimo la mia vicinanza e solidarietà alla famiglia e al corpo di polizia municipale. Tutta la nostra comunità si stringe in questo momento di dolore intorno ai suoi familiari. Caro amico di tanti impegni e tanto lavoro speso per questa nostra città. Che la terra ti possa essere lieve». 

Giovanissima vittima invece a Nocera Inferiore. si tratta di Seid Visin, 21 anni, ed ex calciatore con un passato nelle giovanili di due club di Serie A.

Il giovane di origini etiope è stato trovato morto in casa, ma gli inquirenti sono a lavoro per ricostruire il pomeriggio che ha portato alla morte il ragazzo. Per lui, come detto, un passato nel calcio professionistico nelle giovanili del Milan e del Benevento. Una carriera però finita nel 2016 quanto il giovane calciatore decise di lasciare l’attività agonistica per tornare a casa e diplomarsi.

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

Rilevato blocco pubblicitario

Abbiamo rilevato che hai attivato un software per il blocco delle pubblicità. La nostra testa online ha bisogno di queste inserzioni per rimanere attiva e garantire un servizio di qualità. Non ti chiediamo nulla se non di vedere qualche banner in cambio di notizie aggiornate. Grazie La TV di Gwendalina