Gioi, anziano si toglie la vita con un colpo di fucile

Gioi, anziano si toglie la vita con un colpo di fucile

15 Gennaio 2021 0 Di Redazione

Gioi, anziano si toglie la vita con un colpo di fucile. L’episodio a scosso la comunità.


Un colpo improvviso, poi le lacrime della moglie. Antonio Marra, 89 anni di Gioi Cilento nella mattinata di ieri si è suicidato con un colpo di fucile alla testa. Pensionato da qualche tempo sospettava di aver un brutto male a causa di qualche intervento chirurgico al quale si era dovuto sottoporre.

Gioi, anziano si toglie la vita con un colpo di fucile

Così non era però ma la sua testa non ha retto e così ieri mattina, dopo aver consumato ogni rito di prima giornata si è recato in camera da letto e con un colpo di fucile ha deciso di terminare la sua vita terrena.

A dare l’allarme la moglie che al momento si trovava in casa con una collaboratrice domestica che aiutava i due anziani nelle faccende di casa. Immediatamente sono arrivati sul luogo i soccorsi che però dinanzi a tale scena non ha potuto fare nulla se non cercare di tranquillizzare la moglie in evidente stato di schock.

Sul posto, successivamente, sono arrivati anche i carabinieri della locale stazione e della Compagnia di Vallo diretti dal Capitano Annarita D’Ambrosio che hanno avviato le indagini di rito.

Anche gli uomini dell’arma hanno appurato l’evidente suicidio dopo aver ascoltato la moglie e la collaboratrice domestica. Il fucile, inoltre, con il quale l’89enne si è tolto la vita era regolarmente detenuto. I funerali, infine, si terranno domani nella Chiesa di Sant’Eustachio, particolarmente colpita tutta la comunità di Gioi nella quale l’uomo era molto conosciuto.