Focolaio Sonrisa, intubato giovane cantante

Focolaio Sonrisa, intubato giovane cantante

12 Agosto 2020 0 Di Redazione

Focolaio Sonrisa, intubato giovane cantante entrato in contatto con il personale della famosa struttura. A Sant’Antonio Abate salgono a 27 i contagiati.


Il “castello”, reso famoso a livello nazionale dalla trasmissione “il Boss delle cerimonie”, in onda sui Real Time, che sottolineava e mostrava ai telespettatori il gusto estremamente kitsch dei matrimoni iperbolici del napoletano, si è trasformato in un focolaio epidemico che fa preoccupare l’intera provincia di Napoli e l’intera Regione e il sindaco di Sant’Antonio Abate è stato costretto a chiudere la città fino al 25 agosto. 

Focolaio Sonrisa, 27 persone contagiate intubato un cantante

Tra le persone contagiate alla Sonrisa preoccupano le condizioni di un giovane cantante che si trova ormai da due giorni all’Ospedale Cotugno di Napoli. L’uomo, dopo essere entrato in contatto con la famiglia Polese, è stato intubato già dalla giornata di ieri: il giovane soffriva già di patologie pregresse.

(656)