AttualitàPRIMO PIANO

Festa Napoli: non solo assembramenti ma anche spari e rapine

La notte di Napoli si porta ancora dietro strascichi polemici e prendono contorni sempre più duri. Non solo assembramenti ma anche spari, rapine e danni vandalici.

La denuncia del giorno dopo

Sono tre i fatti di maggiore rilevanza. Il primo è senza dubbio il ferimento di un 45enne nel centro storico, l’uomo è stato raggiunto da quattro colpi di pistola esplosi da ignoti poco dopo la mezzanotte.

Si registra anche un furto, divenuto virale perchè pubblica sulla piattaforma social tiktok. Nel video si vede un gruppo rincorrere un giovane che festeggiava su uno scooter, scaraventarlo a terra e rubare il veicolo dopo avergli puntato una pistola.

https://www.facebook.com/gianluigi.nuzzi.9/videos/294539451727241/?v=294539451727241&external_log_id=729946ae-0cb9-43e3-a1cc-e08b273b668f&q=rapina%20napoli

Infine non sono mancati anche atti vandalici: danni alla fontana monumentale del Carciofo in piazza Trieste e Trento.

De Luca risponde a Salvini

In serata, intanto, è arrivata quella che presumibilmente sia una prima parziale risposta a Salvini da parte di De Luca. Il Governatore ha rimandato tutto a domani. Questo il messaggio: “Daremo domani, senza fretta, una risposta congrua a un somaro geneticamente puro. Per il resto, parlando di cose piacevoli, onore a Rino Gattuso e lunga vita al “catenaccio”, che si conferma uno strumento di perfida efficacia nel fare impazzire gli avversari, e capace di produrre un godimento sportivo di rara intensità.

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button

Rilevato blocco pubblicitario

Abbiamo rilevato che hai attivato un software per il blocco delle pubblicità. La nostra testa online ha bisogno di queste inserzioni per rimanere attiva e garantire un servizio di qualità. Non ti chiediamo nulla se non di vedere qualche banner in cambio di notizie aggiornate. Grazie La TV di Gwendalina