Ecco i rincari: dal caffè al barbiere, come cambiano i prezzi post COVID-19

Ecco i rincari: dal caffè al barbiere, come cambiano i prezzi post COVID-19

19 Maggio 2020 0 Di Redazione

Arrivano i rincari delle attività economiche dopo il COVID-19. Aumentano i prezzi di caffè e barbieri. L’allarme del Codacons.

Prezzi aumentati da nord a sud

In un articolo di inizio pandemia avevamo proprio cercato di immaginare cosa sarebbe successo al termine dell’emergenza quando le saracinesche delle attività commerciali si sarebbero rialzate. L’ipotesi era un aumento dei prezzi dopo due mesi e passa di chiusura forzata.

Ecco qui che l’aumento c’è stato, da nord a sud anche se non ovunque le attività hanno alzato i prezzi. I caffè sono arrivati anche a 1,30 euro mentre dal barbiere si arriva a spendere anche 20 euro per un taglio di capelli. 

L’allarme del Codacons

In rialzo anche il costo dei generi alimentari: nel mese di aprile, l’Istat ha registrato un aumento medio dei prezzi del cibo del 2,8%. Per il Codacons, la Fase 2 rappresenterà una stangata da 536 euro a famiglia. A pesare sul caro prezzi, secondo l’associazione tutela consumatori, saranno due elementi: la prolungata chiusura delle attività, i nuovi costi che si devono affrontare per garantire sanificazione e misure anti-Covid. A ciò va aggiunta la criticità rappresentata dal rischio della riduzione di clienti e dei conseguenti guadagni. 

(186)