Decreto Natale, la linea del Governo per le festività

Decreto Natale, la linea del Governo per le festività

15 Novembre 2020 0 Di Redazione

Decreto Natale, la linea del Governo per le festività. Ecco quelle che potrebbero essere le linee guida per i giorni di festa.


Non sarà il solito Natale. Come facilmente ipotizzabile le prossime festività saranno chiaramente condizionate dalla seconda ondata di covid. Proprio per questo il Governo sta già ipotizzando quelle che potrebbero essere le misure necessarie per i giorni di festa.

Coprifuoco allungato

Nelle regioni dove ancora non vi è un regime di zona rossa il coprifuoco potrebbe essere posticipato alle 23 (o 24) per permettere alle persone di unirsi per la cena. Attenzione però a tavola bisognerà essere massimo in 6 e strettamente legati da vincoli di parentela. L’obiettivo è quello di avere tutte le regioni in zona gialla o al massimo arancione ma non è escluso che purtroppo qualche regione non riesca ad uscire dai regimi più restrittivi.

Negozi e messe

Per quanto riguarda il commercio è anche qui fondamentale non avere zone rosse. Ma anche per le regioni gialle o arancioni cambierebbe la fruizione delle attività commerciali con ingressi scaglionati, stesso discorso per i centri commerciali. Quasi sicura infine l’abolizioni di ogni tipo di mercatino di Natale.

(731)